strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Ecco l’articolo

7 commenti


Contiene alcune imprecisioni minime, ma non facciamone una malattia…

Vallebelbo abitata da zombi digitali

Sono lontani i tempi in cui un disco volante non può atterrare a Lucca, come predissero Fruttero & Lucentini ai tempi della loro curatela di Urania, riferendosi all’improbabilità di una fantascienza ambientata in Italia. Oggi capita addirittura che gli zombi arrivino a Castelnuovo Belbo. Sorpresi? Se frequentaste certi lidi digitali, lo sareste molto meno. Certo, non parliamo di unpericolo reale, o non saremmo qui a scriverne; piuttosto è un divertissement che unisce scrittura horror alle meraviglie della comunicazione digitale. Si intitola “Faina solitaria” ed è un blog, ovvero diario online, che racconta l’immaginaria valle Belbo dopo un contagio che trasforma in zombi (“gialli” nella nostra storia)  la maggior parte della popolazione, costringendo i sopravvissuti a barricarsi, armarsi e fare provviste. Ne è autore Davide Mana, paleontologo e ricercatore universitario, attualmente in forza all’Università di Urbino, trasferitosi lo scorso anno da Torino alla vecchia casa di campagna di Castelnuovo Belbo. La narrativa di genere è da sempre una delle sue passioni, di cui scrive anche sul blog ufficiale “Stategie Evolutive”; in questo caso ha raccolto la sfida dell’amico blogger Alessandro Girola, alias Alex Mcnab, il primo a raccontare in un post la tremenda epidemia. Così ora sono parecchi i blog sparsi per la penisola che ambientano le rispettive vicende in questa o quella parte d’Italia, Valle Belbo compresa, tutti raggiungibili dalla pagina principale del progetto “Survival blog”, all’indirizzo fainasolitaria.blogspot.com [f.g.]

About these ads

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, freelance researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous.

7 pensieri su “Ecco l’articolo

  1. Beh, fa il suo dannato effetto! Soprattutto essere citati con Fruttero & Lucentini.
    Da come ti descrivono io, se fossi un lettore qualunque, ti immaginerei come una sorta di scienziato avventuriero alla Dirk Pitt :)

    Se posso in serata te lo rubo, o quantomeno lo segnalo sul mio blog.

    Grazie per la trascrizione da bravo amanuense ;)

  2. AMANUENSI rule!
    E non me lo fregate perché è/sarà il titolo del mio articolo! :D

  3. Bello bello! :)

    Grazie per la trascrizione! :)

  4. @Mcna
    No, dai, Dirk Pitt è troppo pirla…! :-D

    E”Amanuense” ora lo metto in curriculum…

  5. Chiappero.
    A questo punto mi raccomando quando ci faranno il film sopra per il mio ruolo voglio Claudio Santamaria o Filippo Timi.

  6. Pingback: Indice del Survival Blog (versione 2.0 – backup page) | Plutonia Experiment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.386 follower