strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


13 commenti

Una autentica gemma dieselpunk

Sarà contento il mio amico Mcnab, che ama il dieselpunk almeno quanto lo amo io (ma dovremo deciderci a tornare a chiamarla semplicemente narrativa avventurosa, prima o poi), e che per una volta non dovrà spendere una lira per garantirsi lunghe ore di sollazzo.

Ma andiamo con ordine.
Mentre la mia salute continua a traballare, mi divido fra libri, progetti assortiti, e il mio computer.
Il sonno non arriva, e mi tocca trovarmi qualcosa di non troppo rumoroso da fare.
E così ieri notte, mentre passeggiavo fra le gallerie di DeviantArt, sono inciampato sull’immagine qui sotto.

Wow.
Dovevo sapere di più.

E sono così finito su Gearheart.com, sito dello scrittore pulp Alex White, uno che ammette di amare D&D e che da qualche tempo pubblica in formato podcast delle storie che lui stesso definisce come…

Magia, spionaggio e intrigo in un mondo noir.

... incantesimi...

... inseguimenti e sparatorie...

Potevamo esimerci?
Evocato dalle profondità dell’hard disk il fido Rhythmbox, ho avviato una lunga notte di scarico dei singoli capitoli delle due storie disponibili sul sito, il romanzo The Gearheart: Artifice ed il racconto Maiden Flight of the Avenger.
Già, una lunga notte, perché da una parte qui la rete viaggia ancora a vapore, e dall’altra stiamo parlando di molte ore di trasmissione in formato mp3 – oltre un gigabyte, abbastanza da tenerci contenti a lungo.
Il tutto, disponibile gratuitamente.
Così sui due piedi sembrerebbe una cosa alla buona – Alex White legge le proprie storie, narrazione e dialoghi maschili, e sua moglie (mi par di capire) si occupa delle voci femminili.
Ma non è così.
Perché le due storie sono prodotte in maniera altamente professionale e – dall’ascolto dei primi capitoli – decisamente divertenti.
E parliamo di un progetto colossale, avviato nel 2009.

... e donne misteriose dai capelli rossi...

OK, ora vi metterete a piangere perché i podcast sono in inglese – ma era ora che faceste un po’ di esercizio, giusto?
E non è poi così difficile – ed avendolo sul vostro lettore multimedia di fiducia, potete riascoltarvi le parti che non capite finché vi pare.

Ci sono altri progetti e altre meraviglie, sul sito di Gearheart – romanzi e racconti in formato Kindle, colonne sonore, wallpapers, e anche una serie di articoli sulla narrativa (guardate alla voce Gearbox!) che sono un piacere a leggersi.

Insomma, cosa ci state facendo, ancora qui?
Andate a scaricarvi The Gearheart, e non ne resterete delusi.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.441 follower