strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Manutenzione?

Lascia un commento

bulk-candy-machineIeri ho scoperto, grazie al blog GeniusTypes, che una fonte indiscutibile di reddito passivo sono i distributori di caramelle per strada.
Tutto sta a pensarci, in effetti.
A fronte di un investimento iniziale minimo, una macchinetta frutta in media trecento euro all’anno.
Che sono nulla , mi direte – ma se ne avete cento, sparse per la città…
Facciamo anche solo cinquanta.

Io però non ci casco – tenetevi pure i distributori di caramelle, io so che il punto nodale dell’economia del futuro è la manutenzione.

Del tipo, piove.
Poiché nessuno ha fatto la manutenzione dei tombini, le strade si allagano.

Poiché i neuroni degli automobilisti vanno in corto in presenza di umidità, andare da casa al supermercato è una specie di giostra medioevale, costellata di carcasse fumanti di SUV ammaccati (sui quali qualcuno dovrà fare manutenzione).

Giunti al supermercato, scopriamo che – poiché nessuno ha fatto manutenzione all’impermeabilizzazione del capannone – due corsie su tre sono completamente allagate.
Nel settore piatti pronti le vecchiette scivolano e si schiantano sul pavimento bagnato come pinguini in taboga, articolazioni e femori snaccherano come un festival di flamenco e al supermercato tocca pagarle per nuove.

kneeMa poiché non è solo delle vecchiette lo scivolare sui pavimenti bagnati, nel momento in cui alla cassa vengo spintonato dalla madama che mi sta in coda, slitto, vacillo, faccio un tentativo di spaccata da ballerina classica, mi inclino, e finalmente mi incarto rovinosamente anch’io, atterrando sul ginocchio già compromesso in un incidente a inizio anno.

Zoppico fino alla macchina, affronto la follia fino a casa.
Poiché nessuno dopo le Olimpiadi Invernali ha più fatto la manutenzione dei semafori, tre su quattro sono in tilt.
Il numero di autovetture da rotamare cresce.
Insulti, parolacce, cofani che fumano.
Giunto a casa, mi tocca trascinarmi su per due piani di scale con un ginocchio che pulsa come la batteria di Buddy Rich perché l’ascensore è guasto – l’amministratore non ha fatto fare la dovuta manutenzione, si è bruciato un elemento chiave.

Ora, voi mi direte che è una giornata sfigata.
E posso anche accettarlo.

Io però cerco di guardare oltre la sfiga.
E giungo alla conclusione che fondare una cooperativa che si occupi solo di fare tutte quelle piccole stupide manutenzioni che quelli troppo fighi là fuori sono, appunto, troppo fighi per fare, sarebbe un’eccellente fonte di introiti a fronte di un minimo investimento iniziale.
Molto megglio della macchinetta dei cicles.
Perché la manutenzione minuta è il punto di svolta sul quale ci giocheremo la sopravvivenza della nostra civiltà.
Al momento stiamo perdendo su tutta la linea, ma possiamo farcela – e nel frattempo inventarci un lavoro.
Ne sono più che convinto.

Ho le cicatrici per dimostrarlo.

Advertisements

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...