strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Il futuro

Lascia un commento

C’è certamente qualcosa nell’aria.
E mentre la discussione prosegue (speriamo) senza vittime, Slate pubblica un articolo sull’architettura delle biblioteche del ventunesimo secolo.

What sort of public library does the “digital world” of Google, Wikipedia, and Kindle require?

Alcuni degli esempi fotografati sono notevolissimi.
Al momento la mia prefernza va alla biblioteca pubblica di Seattle (la slide numero 6).

Il futuro promette bene.
Anche s ec’è chi, come Richard Watson, che ha creato una timeline delle estinzioni, e prevede la scomparsa delle biblioteche entro il 2019.
L’elenco di Dowson dà da pensare.
Di prossima scomparsa…

2009: Riparare gli oggetti
2014: Perdersi
2016: Andare in pensione
2019: Le biblioteche
2020: Il Copyright
2022: I Blog, l’Ortografia, le Maldive
2030: Le chiavi
2033: Le monetine
2036: I veicoli a benzina
2037: I Ghiacciai
2038: Il silenzio e la tranquillità
2049: I giornali in forma fisica e Google
Oltre il 2050: La bruttezza, le Nazioni Unite e la MOrte

Ahimé, questo è il frutto di una mentalità che vede il futuro come sequenza di eventi ineluttabili sulla base del cammino percorso fin qui.
Ho parecchi libri che giocano allo stesso gioco – e perdono tutti (dove sono le stazioni orbitali, Gerard?!)
Beata ingenuità.
Dick Watson, poverino, non considera ad esempio che in Italia, la pensione è già scomparsa da un paio d’anni. Restano solo alcuni pensionati relitti.
Idem per l’ortografia.
Si scorda che le Nazioni Unite non se le è mai filate nessuno.
E che se i motori a benzina scomparissero prima, magari ci salveremmo le Maldive e un po’ di ghiacciai.

Quanto alla morte… beh, il Break-even Point di Clarke è nel 2010.

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.