strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

IYA2009

3 commenti

Nel 2009 cadono due anniversari importanti – i quattrocento anni dalle prime osservazioni al telescopio compiute da Galileo Galilei e i quattrocento anni dalla pubblicazione di Astronomia Nova di Keplero.

Per questo motivo, il 2009 sarà l’Anno Internazionale dell’Astronomia.

E qui potete anche cominciare a mugolare come vostro solito, che ci sono tali e tanti problemi sulla nostra porta di casa, che investire tempo e denaro e intelligenza nello studio di qualcosa di così lontano è sole uno spreco.
Si tratta di un ragionamento idiota, ma siete liberi di farlo.

Se siete al punto che non avete più il desiderio di alzare gli occhi al cielo e guardare le stelle, godetevi per lo meno la libertà di dire stupidaggini banali.

https://i0.wp.com/www.nasa.gov/centers/jpl/images/content/137742main_pia03096-browse-a.jpg

Qui su strategie evolutive, nel 2009, speriamo di avere modi di guardare il cielo con meraviglia frequentemente, nel 2009.
Voi continuate a tenere la testa bassa, se volete.

Buon anno internazionale dell’astronomia.

[immagine dal sito della NASA]
 

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

3 thoughts on “IYA2009

  1. Chi perde lo sguardo in cielo e chi fra i granelli di sabbia… La maledizione delle piccole cose e delle stelle, leiberianamente citando.

    Uhm… è solo un’altra rotazione attorno al sole, ma buon prossimo giro.

  2. Come dire: altro giro, altra corsa!
    Allora… buona nuova rotazione a tutti i passeggeri dell’astronave “Strategie Evolutive”, comandante in primis!
    🙂

  3. La maledizione delle piccole cose e delle stelle è un segno di vecchiaia.
    Il che, ahimé, è pertinente con il fatto che stiamo per iniziare un altro giro sull’ottovolante.

    D’altra parte, l’unico modo per non invecchiare è morire giovani – quindi per il moento, se non vi dispiace, io passo… 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.