strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Nessuno lo fa meglio

2 commenti

Ho appena finito di lodare Charles Ardai e la sua Hard Case Crime, ed ecco che il giovane scrittore ed editore americano piazza un altro colpo esemplare.

Scrivo scosso da un parossismo di sghignazzi…

Hard Case Crime si prepara a pubblicare per il prossimo Natale una nuova edizione de La Valle della Paura, di Arthur Conan Doyle.
Sì, quel Conan Doyle, quel Valley of Fear.
Il famoro romanzo della serie di Sherlock Holmes riceve tuttavia il trattamento Hard Case.
Nuova copertina, nuova tagline, nuova quarta di copertina…

YEARS AGO, A P.I. OUT OF CHICAGO
BROUGHT JUSTICE TO A DIRTY TOWN.

NOW HE’S GOING TO PAY.

A sawed-off shotgun blast to the face leaves one man dead—and reveals a secret that has pursued another across an ocean and set the world’s most ruthless criminal on his trail. The man needs the help of a great detective…but could even Sherlock Holmes save him now?

  • The legendary classic re-presented, Hard Case Crime style
  • Edgar Award winner Leslie Klinger on THE VALLEY OF FEAR: “The first real hardboiled detective story.”
  • By the best-selling author of THE LOST WORLD
  • Inspired by a true story!


“Ispirato ad una storia vera!”

Assolutamente geniale.
Chiunque riesca a farmi seriamente pensare di acquistare un romanzo del quale devo avere almeno tre copie solo per la presentazione, e me lo vende per meno di cinque euro, entra di diritto nella schiera dei miei idoli.

Lo voglio.

Anzi.
Credo ne ordinerò una manciata, e li userò come strenna natalizia per i miei amici devoti del Grande Detective…
In fondo, costa meno di un brutto biglietto d’auguri.

Powered by ScribeFire.

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

2 thoughts on “Nessuno lo fa meglio

  1. La copertina e’ indubbiamente intrigante…

  2. Al povero Conan Doyle prenderebbe un coccolone.
    Lui, serio autore di narrativa storica (beh, lui ci credeva), già segnato dal successo presso la plebe del troppo popolare Sherlock Holmes…
    Pagherei per vedere la sua faccia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.