strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Perché censurarli se li puoi rovinare?

2 commenti

E poi dicono che Facebook non serve a nulla.
La notizia mi arriva attraverso Facebook – e magari è arrivata anche a voi, se battete i miei stessi ambienti.
L’originatore dell’informazione su Facebook è il blog Televacation, ma è confermata da una rapida ricerca in rete…

mamma Rai non garantisce più ai giornalisti di Report la copertura legale. Che storia è questa?! Roba da paralizzare anche i professionisti più coraggiosi! Significa che gli inviati di Milena Gabanelli, da sempre attivi nel denunciare le illegalità e i soprusi che ci circondano, dovranno provvedere di tasca propria alle spese legali cui, da bravi inchiestisti, vanno continuamente incontro.

Già.
In fondo, perché non utilizzare il sistema legale contro chi cerca di colpire l’illegalità?
Beccano l’assessore che intasca mazette?
L’assessore monta una causa per diffamazione, danni morali e procurata perdita della qualità della vita (lo stress, sapete, la vergogna…)
E poiché l’azienda non copre le spese legali dei dipendenti, i giornalisti devono pagarsi gli avvocati di tasca.
Due o tre cause (vale a dire dueo tre trasmissioni) e sono tutti alla canna del gas.
Specie considerando che per Report lavorano dei freelance.

E deve anche esserci, da parte del malandrino che ne esce pulito, un senso di gratificazione quasi fisica, nel vedere avverarsi nella pratica la vecchia vuota minaccia di tutti i prepotenti, “Io ti rovino!”

Ora, prima di cominciare a strillare “Cospirazione!” o cose di questo genere, concediamoci dieci secondi di consapevolezza.
Non si tratta di una cospirazione.
È semplicemente il sistema che si difende, gli anticorpi di una classe dirigente sostanzialmente in malafede che prendono posizioni.
Non c’è bisogno di una cospirazione, se tutti coloro che hanno il controllo hanno paura di essere scoperti, poiché col controllo si accede ad un potere del quale è difficile non abusare – specie quando “tanto lo fanno tutti” – e se ne è abusato, e si intende continuare ad abusarne.

E poi, si arriverà davvero alle cause legali?
Dopotutto, ritirando la copertura legale ai propri reporter, l’azienda RAI implicitamente ne delegittima la correttezza.
Si tratta di persone che l’azienda non ritiene opportuno tutelare legalmente.
Persone che compiono azioni dalle quali l’azienda si dissocia a priori.

Per ora, stando ad altre fonti, si tratta solo di una proposta.
E spoeriamo che si levi un coro di proteste abbastanza forte da afre una differenza.
Ma poi, se ne accorgeranno davvero, i telezombie, ora che sta per ripartire il palinsesto autunnale fatto di quiz, ballerine e reality?

Powered by ScribeFire.

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

2 thoughts on “Perché censurarli se li puoi rovinare?

  1. Sinceramente, mi stupisco che fino ad oggi una copertura legale ci sia stata.
    Questa scelta della Rai è stupida per due motivi:
    1. Ci perde la faccia (ma ormai non conta più nulla in Italia).
    2. Se tu mi crei un programma (in questo caso Report) e un giornalista ti propone un servizio deve esserci una verifica del materiale per evitare di trasmettere cavolate. La Rai può anche rifiutarsi di tutelare i giornalisti, ma non può lavarsi le mani perché è lei che trasmette i servizi e se questi si rivelano scadenti, infondati ecc. è colpa sua che li ha trasmessi senza un dovuto controllo.

  2. Invece così cercano di scaricarsi da ogni responsabilità.
    Come se i giornalisti di Report stessero usando mezzi e strutture RAI senza autorizzazione.
    Ma l’intelligenza non abita più da tempo ai vertici dell’azienda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.