strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Frank Frazetta (1928-2010)

Lascia un commento

La copertina del mio primo libro di Conan non era di Frazetta – era di Karel Thole.

E la copertina del mio primo libro di Edgar Rice Burroughs non era di Frazetta – era di Stephen Fabian.

E non ho mai frequentato granché Vampirella.

Quella della scomparsa di Frank Frazetta, tre giorni or sono, rimane comunque una notizia di quelle che ti lasciano un momento disorientato.
Forse perché, onestamente, non mi ero mai posto il problema di sapere se Frazetta fosse ancora vivo e meno.
E questo non per cinismo, ignoranza o chissà – semplicemente perché mi bastavano i disegni.
Ed in sessantasette anni di carriera, Frank Frazetta ne aveva fatti una montagna.
Da L’il Abner a Conan, da Barsoom a Vampirella passando per il Death Dealer e le copertine dei dischi metal dei Molly Hatchett, il mondo è costellato di opere di Frazetta.
Tutte uniche.
Tutte riconoscibilissime.

Io, per dire, ho sempre adorato questa…

Per cui, non prendetemi in giro.

Frank Frazetta non è morto.

Frank Frazetta non può morire.

Post Scriptum: il momento di massimo delirio fantastico-visivo/visionario?
Guardando The People that Time Forgot, pellicola con Doug McClure basata (molto liberamente) sul secondo romanzo di Burroughs dedicato alla Terar Dimenticata dal Tempo.
L’ultima mezz’ora.
Il combattimento nella sala del trono del cattivissimo – cha ha due poster di Frazetta alle pareti!!!
Chissà dove li aveva ordinati? Ora varranno un sacco di soldi….

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.