strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Il Nuovo LN

Lascia un commento

Ho finalmente avuto modo di vedere il nuovo LibriNuovi.

Sono ormai parecchi anni (anni, mio dio, sto invecchiando) che collaboro con l’allegra ciurma che si stringe attorno alla rivista della CoopStudi.

Al vecchio LN – che era poi il nuovo LN, perché la prima serie io non l’avevo mai vista – mi ci ero affezionato.
Stava nella tasca del cappotto, aveva delel copertine sufficientemente surreali.
E ci si parlava dilibri, e di ciò che gira attorno ai libri.
E poiché conoscevo – e conosco – gran parte di coloro che ci scrivevano (e ci scrivono), leggere LN era come riprendere una conversazione in differita con gli amici assenti.

Nuovo corso.
Nuovo formato.
LN 2.0…

Confesso un certo nervosismo, nell’avvicinarmi a queste 170 pagine scritte fitte.
OK, c’è il mio pezzo – tredicimila parole sullo steampunk, una sorta di sampler del saggio in lavorazione, inclusa una bella, lunga intervista con G.D. Falksen.
Un pezzo del quale sono più che discretamente soddisfatto.

Ma… e il resto?

Il resto funziona così.
Voi prendete il nuovo LibriNuovi e questo si apre come una bella rivista con articoli di approfondimento – argomento letterario, certo, ma sempre con un’angolazione un po’ insolita.
Ci sono le interviste, le panoramiche, le riflessioni.
Leggo Citi, o Pezzini, o Fabbri, o Lupi, ed è come sentirli parlare, mentre raccontano, magari divagano, ma cavalcano l’onda della qualità, danno da pensare.
Ci sono linkografie, bibliografie, filmografie, foto…

117 pagine se ne vanno in questo modo – e non te ne accorgi.

Nelle quaranta successive, col classico bordo grigio dei vecchi tempi, la rivista lascia il posto alle recensioni, alle schedature.
Quaranta pagine di recensioni non dovute, non pagate, non omologate, ma fatte perché era l’unica scelta possibile per i recensori – parlare di quel libro, in quel modo, in questo momento.

Ed a chiudere, due racconti – Massimo Citi e Consolata Lanza

Ho finalmente avuto modo di vedere il nuovo LibriNuovi.
Dovrebbe uscirne uno ogni quindici giorni.
Allora questo sarebbe un mondo perfetto.

=-=-=-=-=
Powered by Blogilo

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.