strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Ucronia è mezza compagnia

8 commenti

Bene.
Sarò off-line per le prossime 24-36 ore.
Mentre non ci sono, non fate nulla che non farei.

Vi lascio con la comunicazione gongolante che ho finito tre minuti or sono la mia storia per il concorso Ucronie Impure.
6900 parole mal contate.
E ne sono più che moderatamente soddisfatto.
Ora lo lascerò riposare sul mio hard disc fino al weekend, in modo da poterlo poi ripulire e mettere a punto come un meccanismo di precisione, e spedirlo quindi all’indirizzo opportuno entro lunedì, scordandomi in seguito della sua esistenza fino alla pubblicazione del giudizio finale.

E devo dire che fin qui è stato molto divertente.
Dovremo rifarlo.

 

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

8 thoughts on “Ucronia è mezza compagnia

  1. No, io non ho ancora finito… aspetto a finire… aspetto:-)

  2. E lo rifaremo! Stavo in effetti già pensando a un concorso ancor più articolato per il 2011. Vorrei solo che fosse incentrato su un genere minore e trascurato come l’ucronia. Che ne so, il dieselpunk o l’ucronia applicata al mondo del cinema (sono due idee al vaglio, tanto per). Ci sarà il tempo per lavorarci su e per parlarne diffusamente, con l’anno nuovo.

    Ah, sappi che quando tornerai online troverai un ultracorpo a sostituirti 😉

  3. Ah ragazzi.Ovviamente il supergiurato di nome Nick sarà lo stesso anche per il 2011.
    Vero?
    VERO?

  4. E lo rifaremo! Stavo in effetti già pensando a un concorso ancor più articolato per il 2011. Vorrei solo che fosse incentrato su un genere minore e trascurato come l’ucronia. Che ne so, il dieselpunk o l’ucronia applicata al mondo del cinema (sono due idee al vaglio, tanto per). Ci sarà il tempo per lavorarci su e per parlarne diffusamente, con l’anno nuovo.

    Ah, sappi che quando tornerai online troverai un ultracorpo a sostituirti 😉

    Da appassionatissimo di ucronie e occasionale autore, mi viene da chiedere: perchè mai la forma del racconto? Almeno per me, è motlo faciel produrre storie alternative, ma racocnti ambientati in queste storie… questo è difficlissimo!

  5. Lo so, lo so…
    Ma era impossibile gestire il concorso per romanzi. Non sono un editore, non ho un vero e proprio staff, come avrei potuto occuparmi di un lavoro così immenso in modo serio?
    Quindi ho ragionato sul “piccolo”…

  6. @Mcnab
    Gli ultracorpi li ho fatti da bambino, e quindi non mi vengono più.

    Mi compiaccio per l’idea di proseguire con iniziative partecipative.
    Avendone la possibilità, sarà bello partecipare – o anche solo dare una mano.

  7. Lo so, lo so…
    Ma era impossibile gestire il concorso per romanzi. Non sono un editore, non ho un vero e proprio staff, come avrei potuto occuparmi di un lavoro così immenso in modo serio?
    Quindi ho ragionato sul “piccolo”…

    Non intendevo romanzi! Anzi, proprio il contrario. Già è complesso produrre un’ucronia storicamente solida E affascinante, se poi devo anche trovare dei personaggi, occuparmi della narrativa e così via, non ce la faccio proprio.
    Credo che la maniera ideale di scrivere un’ocronia sia il mockumentary o la pseudomanualistica. Qualcosa del tipo pagina di wikipedia ucronica. L’alternativa è, per me, ingestibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.