strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Storie Azzardate

5 commenti

Era un po’ che non parlavo di giorchi di ruolo.

Di Barbarians of Lemuria, il miglior sistema di gioco scoperto nel 2010, ho già discusso ampiamente qui.
In breve – sword & sorcery vecchia maniera, preparazione dei personaggi rapidissima e sfiziosa, azione azione azione, un sistema leggero ed elegante, un mondo ben delineato.
Tutto in poco più che 100 pagine e per circa 8 dollari in formato ebook, un po’ di più in cartaceo.

L’adattabilità, si era detto nella mia vecchia recensione, è uno dei punti di forza del sistema.
C’è gente che ci gioca a Star Wars.

Proprio per sfruttare l’adatabilità di Barbarians of Lemuria, nasce ora una rivista aperiodica, Dicey Tales, il cui scopo è favorire l’adattamento del sistema, aprendo nuove, eccitanti possibilità.
E il primo volume è esattamente ciò che fa per me.

Dicey Tales n° 1 è un ebook da 80 pagine in pdf che si vende per otto dollari.
Potete procurarvelo attraverso i soliti DriveThruRPG o RGGNow!
All’interno, tutto il necessario per adattare il motore di BoL alla classica azione avventurosa pulp.

Si comincia con una panoramica del genere, e quali accorgimenti sono necessari per facilitare l’azione ai giocatori.
Poi seguono una serie di rapidi template professionali, essenziali per la costruzione del personaggio.
Una buona selezione di vantaggi e svantaggi.
Poteri.
Le fondamentali – e sempre godibilissime – tabelle per lo stile di vita (un elemento chiave in BoL)
Una decina di pagine di armi e munizioni.
Regole per gli inseguimenti in automobile edi combattimenti fra veicoli, seguiti da una buona selezione di veicoli di terra, aria e mare.

Le ultime venti pagine sono occupate da due buoni scenari – L’Orrore di Giada e I Pericoli di Bonaga Bay.
Con abbastanza giravolte e complicazioni da permettere al master di mettere alla prova tutto il materiale contenuto nella rivista.

Insomma, un valido prodotto – che accoppiato al manuale base di BoL, promette di portare sul tavolo un’avventura pulp scarnama soddisfacente, velocissima e con tutti i colpi di scena al posto giusto.

La domanda, casomai, è – mi serve un altro gioco pulp?
E la risposta è – perché no?
C’è sempre da imparare, e la varietà è ricchezza.

Ma qualcosa mi dice che sarà il caso di fare una carrellata sui sistemi di gioco pulp disponibili sul mercato – tanto per orientarsi.
Prossimamente qui.

=-=-=-=-=
Powered by Blogilo

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

5 thoughts on “Storie Azzardate

  1. Conosco BoL, ma continuo a preferirgli Savage Worlds. Carina pero` l’idea delle skill come “professioni”.

  2. Sono due cose diverse.
    Savage Worlds è più sostanzioso – parte dal presupposto di poter fare tutto, e ci riesce piuttosto bene.
    BoL vuol fare una cosa sola, e la fa benissimo.

  3. Come gioco di ruolo dichiaratamente pulp io conosco Spirit of the Century/Lo Spirito del Secolo, che usa il FATE; mai giocato, però, se escludiamo la creazione estesa di un personaggio e una mezza sessione di dimostrazione.

  4. Ne ho sentito un gran bene, ma non l’ho mai giocato – ed ho pochissima dimestichezza col FATE.

    Io personalmente mi butto su Savage Worlds con i due Pulp Toolkit, o su Hollow Earth Expeditions (che è molto ben fatto dal punto di vista del setting).
    Ed ho una gran nostalgia del vecchio Adventure!

  5. Letto, molto carino. Unificherei lifeblood e hero points e toglierei così i danni. La creazione è fighissima. Proverò durante l’estate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.