strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Round Robin – Il Primo Livello Segreto

16 commenti

Bene – il Round Robin ha sedimentato abbastanza.
È ora di aprire i Livelli Segreti.
Come nei videogiochi della migliore tradizione, l’essere arrivati in fondo garantisce ai giocatori l’accesso ad una serie di extra.
Nuovi elementi del gioco.
Giochi nel gioco.
Più opzioni, più divertimento.

Il Primo Livello Segreto si intitola ….

Sick Building Syndrome Bonus 1 – Io l’avrei scritto meglio

La vostra missione, se deciderete di accettarla…

Scegliete un capitolo altrui e riscrivetelo.
Ma attenzione – ormai la storia è scritta, i fatti sono noti.
Non potete cambiare il contenuto, potete cambiare solo la forma o la struttura del capitolo.

Scrivetelo da un altro punto di vista.
Scrivetelo cambiando i dialoghi, aggiungendo o togliendo dettagli.
Rendendolo più lungo o più corto (sempre nel limite delle 1000 parole +/-100)
Asciugatelo o dategli maggior respiro.
Cambiatene il tono, lo stile.
Più splatter, meno splatter.
Scrivetelo come sarebbe piaciuto a voi.

Ma attenzione, lo ripetiamo – non potete toccare la trama, il contenuto.
Potete solo raccontare esattamente le stesse cose, ma in maniera diversa.
E non vale solo editare le d eufoniche dell’originale – la forma deve essere diversa.

In fondo l’avete pensato, no, quando lo avete letto, che voi avreste fatto di meglio?*
E allora dimostratelo.

Una volta riscritto, postatelo sul blog di Sick Building Syndrome, con lo stesso titolo, ma indicandolo nel tag del post come SBSB1 – [capitolo x] – [Il vostro nome o pseudonimo]
Se avete difficoltà a postarlo, fatemelo arrivare e lo posto io per voi.

Dio, quanto piacerebbe ai troll poter partecipare a questo livello!
Loro sì, che saprebbero come fare le cose giuste!
E invece possono partecipare solo gli autori del Round Robin.

La partecipazione non è obbligatoria – ma speriamo che la partecipazione sia massiccia.**
Un solo capitolo a testa.
Più autori possono metter mano allo stesso capitolo, e presentare ciascuno il proprio remix.
Vorreste metter mano a più di un capitolo?
Dovrete avere pazienza – per ora sceglietene uno e andate con quello.
Non ci sono limiti di tempo – ma farlo alla svelta vi farà guadagnare un sacco ma proprio un sacco di rispetto dalla comunità.

Non si vince assolutamente nulla.
Ma, come capita con i Round Robin, si sentirà poi il beneficio.

*Nota bene – scherzi a parte, il fatto di scegliere di riscrivere un dato capitolo non significa mancare di rispetto all’autore originale.
È un gioco (giusto, Nick?) e un esercizio.
Semplicemente, consideratelo un modo per dare più opzioni ai lettori.
Per dare pù opzioni a voi stessi!

** Una decina almeno di capitoli alternativi, ovviamente, manda a pallino l’unicità della narrativa.
La storia resta la stessa, la struttura resta lineare, ma il lettore potrà scegliere e remixare il proprio personale Sick Building Syndrome.
decine e decine di diversi Edifici Malati… come l’espandersi di una infestazione fungale.

 

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

16 thoughts on “Round Robin – Il Primo Livello Segreto

  1. Ecco perché mi fischiavano le orecchie!
    Si, caro è solo un gioco,inutile dire che ci sto!
    Naturalmente per non fare torto a nessuno il capitolo che riscriverò l estrarrò a sorte così sarà più divertente. 🙂

  2. Somiglia molto a un esercizio da scuola di scrittura creativa ; )
    Ma è sicuramente divertente. Mettimi pure nell’elenco. Non so bene quanto ci metterò – l’università è imminente – ma farò il possibile. Non ho la più pallida idea di che cosa rivisitare ma qualcosa farò. Piccola cosa: è importante la possibilià di riscrivere un brano scegliendo un altro punto di vista e non riscriverlo per far vedere quanto siete bravi voi (consiglio di scuola di scrittura creativa).

  3. Count me in. Domani me lo rileggo tutto e poi… libero la bestia.

  4. Buono, vediamo cosa si può migliorare LOL

  5. Mi piace moltissimo questa idea!
    Sono curiosa di “rileggere” i fatti come verranno riscritti…
    Quanto tempo ho per presentare il mio pezzo?

    Cily

  6. Wow, non ci avrei mai pensato, ma è effettivamente un’idea molto intrigante, soprattutto per il dare alla fine al lettore tante versioni della stessa storia!

    Vediamo cosa riesco a fare!

    Ciao,
    Gianluca

  7. Mi piace, davvero un inaspettato livello segreto.
    OK butterò un dado a 23 facce e vedrò quale capitolo e autore avranno la sfortuna di essere scelti…

  8. Ah, il dado a 23 facce!
    Io conoscevo solo il dado a 69 facce.
    Immagino che dividendo il risultato per tre…

  9. Quasi dimenticavo…

    @Max Citi
    Signor Citi, non siamo qui per fare metagaming…

    @Cily
    Così ad occhio e croce direi che hai tutto il tempo che ti pare.
    Ma se riuscissi in dieci giorni al massimo sarebbe bello.
    Anche perché domenica prossima si apre il Secondo Livello Segreto.

  10. Qui tocca rileggersi tutto, mannaggia.
    Ma è decisamente interessante, mi viene in mente il buon vecchio Hugh Everett III e la sua interpretazione a molti mondi della meccanica quantistica.
    Toccherà infilarci anche un gatto nella riscrittura 🙂

  11. >Davide
    Va bene, un dado –virtuale– a 23 facce.
    Però, voi appassionati di GdR non ce ne fate passare liscia una, a noi inesperti,

  12. Per il gatto di Schrodinger, stiamo preparando un Livello Segreto opportuno.
    Beh, un mezzo livello… un ammezzato…

  13. Fantastico e divertente. Gioco anch’io

  14. 10 giorni mi bastano! Te lo chiedevo perchè sto ancora pensando al concorso sulla Fantascienza di Angelo e devo ammettere che non ho ancora avuto una buona idea…
    Vediamo un po’…magari staccare per un paio di giorni e tornare nella casa può portare a dei benefici anche per il concorso di SF 🙂

    Purtroppo il mio tempo libero è davvero pochissimo!

    Cily

  15. L’esperimento è molto fuori dalle mie corde – aspetterò i Livelli 2 e 3 – ma sono molto, molto curioso di vedere cosa produrrà!
    Tra l’altro credo che non sia per niente facile imbarcarsi in una cosa del genere. Per una volta mi godrò lo spettacolo in poltrona, da lettore 😀

  16. Pubblicato adesso il mio contributo (nessuno mi pare volesse iniziare…). Sicuramente avro’ sbagliato la codifica…
    E avevo pure sbagliato numero di capitolo…

    Vabbe’, e’ on line, ora.

    Barney

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.