strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Per gli amanti dell’ebook

9 commenti

Sembra che la cospirazione per obbligarmi ad acquistare un Kindle si stia espandendo.
Ok, ok, ho avviato un salvadanaio per raccogliere i fondi necessari.
Ma per intanto, la segnalazione di oggi farà piacere ai fautori dell’editoria elettronica.

Howard Andrew Jones, autore dell’ottimo Desert of Souls, del quale parlai a suo tempo, ha appena reso disponibile attraverso vari rivenditori online un nuovo volume dedicato ad Asim e Dabir, i due improbabili avventurieri arabi che esordirono tempo addietro su varie riviste e antologie, per poi sbarcare in hardback, appunto, in Desert of Souls.

Il volume elettronico si intitola The Waters of Eternity, e riunisce tutte le storie brevi di Asim & Dabir finora pubblicate.
Amazon.com lo lascia per circa sei dollari, e son soldi ben spesi per chi ama la sword & sorcery, l’avventura storica molto ben documentata, con profonde radici nel folklore arabo e medio-orientale, e con un paio di twist weird .
Aggiungo, ma è perché sono un superficiale, che la copertina da sola mi ha venduto l’ebook anche in assenza del Kindle.
Ma è meglio di così.
Jones è un autore particolarmente colto ma non paludato – si veda il suo ultimo articolo pubblicato su SF Signal – con una scrittura informata dagli autori classici (Howard, Lamb, Leiber) ma moderna ed originale.

Stando al sito web dell’autore, non pare sia per ora prevista una edizione cartacea (dannaz!)
È invece prevista l’uscita di un secondo romanzo della serie, The Bones of the Old Ones, per la metà del 2012.

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

9 thoughts on “Per gli amanti dell’ebook

  1. attenzione: questo commenco contiene un suggerimento / messaggio promozionale (oddio, la guerra dei formati!) 😉

    perché il kindle? perché vincolarsi a un inutile formato chiuso?
    in caso di acquisti mi permetto di consigliare un nook (android, sbudellabile fino a renderlo un quasi-tablet in BW, favoloso per i feed oltre che per la lettura di testi più normali) , o un qualsivoglia attrezzo che legga gli epub.
    buono per testare le produzioni del lemuria social club, che per inciso ho in stand-by in attesa di revisione.

    a proposito, una segnalzione tecnica di servizio: da opera mini su nook con android questo favoloserrimo blog mostra un widget di non ricordo bene cosa (mi pare l’iscrizione ai feed via mail) a coprire (di solito) la parte iniziale degli articoli. rendendoli molto poco leggibili.

  2. @melo
    Grazie per segnalazione e suggerimento.
    Nessuno si era mai lamentato di straripamenti di widget… ora vedo cosa riesco a combinare per sistemare il problema.

  3. x I’ll widget lascia stare. ero in normal view. forzando la vista mobile si vede alla perfezione.

  4. Il complotto si espande.
    Voci non ancora confermate sostengono che il governo Monti applicherà una tassa a chi non possiede un ebook reader 😉

  5. Hai citato Lamb…Harold Lamb! Ora ti toccherà fare un post per spiegare chi era costui! 😉

  6. Anche io mi chiedo perchè il kindle??

    Io ho avuto il kindle, ora sono passato al sony prs 650 e lo trovo nettamente migliore…….

    avere il kindle è come avere l’ipad, solamente una moda,,,,,

  7. OK, nel weekend il piano bar del fantastico torna all’opera…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.