strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Non certo narrativa di alta qualità

27 commenti

Probabilmente quanto segue non piacerà ad alcuni.

Forse non tutti sanno che l’Accademia Svedese conserva nella più assoluta segretezza le minute delle valutazioni per il Premio Nobel per cinquanta anni.
Solo dopo cinquant’anni è possibile chi fosse in lizza (chi lo fosse veramente, non solo per sentito dire) e come sia stato valutato, e soprattutto – in tutti i casi tranne uno – perché sia stato segato.

È il 2012 – immagino l’abbiate notato – e quindi ora sappiamo chi correva per il Nobel per la Letteratura nel 1961.
Un elenco incompleto include:

  • Lawrence Durrell
  • Robert Frost
  • Graham Greene
  • EM Forster
  • John R.R. Tolkien
  • Alberto Moravia
  • Karen Blixen

Mica male, eh?
Io i miei soldi li avrei puntati su Greene, a dirla tutta.
Ma era comunque una bella infilata di personaggi di prima classe, giusto?

Dico, c’era anche Tolkien!
Come avesse fatto Toklien a finire nominato è presto detto – era stato segnalato da un docente di lingua inglese presso una nota università britannica.
Un certo C.S. Lewis.

Ma l’accademia Svedese ha degli standard molto stretti, e perciò liquidò gli autori in lista in maniera abbastanza sbrigativa.

Lawrence Durrell?

Lascia un retrogusto dubbio […] a causa della monomaniacale ossessione per le complicazioni di natura erotica.

Alberto Moravia?

Fondamentalmente piuttosto monotono

Robert Frost?

Ha 86 anni.

[Non guardate me, io non ci vedo nulla di male nell’avere 86 anni… ]

Johnny Tolkien, informato del giudizio dell'Accademia Svedese, pensa a come dire a C.S. Lewis di farsi due etti di c@##i suoi, la prossima volta.

Ed il povero Johnny Tolkien?
Forse è quello che ne esce peggio…

[Il Signore degli Anelli] non riesce in alcun modo a raggiungere il livello di una narrativa di alta qualità.

Insomma, è scritto male.
È un romanzello.
La qualità è un’altra cosa.
L’han detto quelli del comitato del Nobel, eh…(*)

Alla fine, il mio candidato Greene arrivò secondo, e la Blixen terza.
Il Nobel andò al popolarissimo Ivo Andric, per

la forza epica con cui ha tracciato temi e ritratto destini umani ispirandosi alla storia del suo paese.

Probabilmente senza metterci gli elfi.

—————————————————————————————————————–

(*) Come osservò il buon vecchio George Bernard Shaw, rifiutando la candidatura…

Posso perdonare ad Albert Alfred Nobel di aver inventato la dinamite, ma solo un demonio in forma umana può aver inventato il Premio Nobel.

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

27 thoughts on “Non certo narrativa di alta qualità

  1. Premi e riconoscimenti… Appartengo alla categoria di quelli che sono felici del fatto che mai verranno insigniti di tali “onori”…

  2. Grande Shaw! In fondo aveva le sue buone ragioni.
    Moravia fondamentalmente noioso?
    Certo che lo era.

  3. Certo che scartare uno scrittore perchè ha 86 anni mi lascia un po’ perplessa…me lo ricorderò la prossima volta che verrò esclusa da qualche premio…
    Qualsiasi cosa è sempre meglio che sentirsi dire “il racconto non va bene perchè non hai l’età giusta!” (anche se il concorso della Rai che richiedeva di avere massimo 35 anni mi ha lasciato un po’ di sasso.)

    Condivido il giudizio su Moravia, sarebbe carino informare anche la mia insegnante di letteratura italiana…mi ha davvero ammorbato con Moravia l’ultimo anno.

    Eppoi…ce lo vedo Lewis che dice a Tolkien:
    “Con Narnia non vado da nessuna parte ma tu con “il Signore degli anelli” puoi farcela!Facciamogliela vedere a quelli della commissione che non esistono solo i romanzi seriosi e intellettualoidi!”

    Post molto gustoso! 😀

    Cily

  4. Mi viene da dire: “Chissa` cosa avrebbero pensato di Bukoski!”

  5. La mia avversione verso premi o simili non fa altro che aumentare quando leggo queste cose. E’ un pò come i concorsi canori: tante canzoni in gara, una vince, e quelle che vendono di più sono sempre le perdenti.
    A volte questo mondo proprio non lo capisco…

  6. pero’ e’ simpatico da leggere perche’ e’ un esempio lampante di come ogni persona che prende una decisione su altre lo fa in base alle proprie idee e mai su quanto dagli altri effettivamente fatto

  7. Io ho sempre trovato piu’ interessante il premio Ig-nobel, quello che danno a ricerche scentifiche strampalate o pradossali. Peccato non mi risulta esista per la letteratura.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Ig_Nobel

  8. Ci sarebbero troppi candidati.

  9. Errore mio, viene assegnato anche l’ Ig-nobel per la letteratura.Per una lista dei premiati:
    http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Ig_Nobel_Prize_winners

  10. ottimo quello per la pace del 2011 😀

  11. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  12. Non credo nei premi e nei concorsi in genere, se non in rarissimi casi. Spesso ad alti livelli entrano in gioco tematiche e scelte che esulano in todo dal vero valore delle opere.
    A questo riguardo esorto tutti a rivedersi un episodio del film “I mostri” di Monicelli incentrato su un concorso letterario.
    Il mio pensiero sta tutto lì.

  13. se non ricordo male, il Nobel viene assegnato solo ai vivi, e non alla memoria. probabilmente avere 86 anni nel ’61 era considerato sufficiente indice di rischio di dipartita pre-premiazione?

  14. “Tanto è spacciato…”

    Se questo è il caso, immagino gli scongiuri che, se avesse saputo, avrebbe fatto il povero Frost – che comunque visse fino al 1963…

  15. Difenderò l’onta rivolta al buon JRR stigmatizzando il fatto che hai scritto Albert Nobel invece di Alfred. (non sparate sul troll, scherzavo!)

  16. Ach… la mia memoria ormai viaggia a due cilindri… correggo immediatamente…

  17. ehho, eh, ma allora ce l’hai proprio su con il povero jrrt!!!
    (scherzo, scherzo, leggendo questo post mi son fatto due risate)(e tu te la sei tirata addosso).

  18. A dire il vero, probabilmente ce l’ho di più con C.S. Lewis 😀

  19. Dio, come sono d’accordo.
    Dio, quanto poco nobile trovo il Nobel.

  20. E contro EM Forster cosa avevano?

  21. Le mie fonti non lo rivelano.
    Troppo inglese?
    Nessuno sapeva cosa significasse EM?
    Non lo so.

  22. aveva scritto solo cinque libri?
    😉

  23. “A dire il vero, probabilmente ce l’ho di più con C.S. Lewis”

    Premetto che amo Tolkien alla follia, e al tempo stesso sono infinitamente grato del fatto che il 99% della narrativa fantasy di qualità non gli somigli per niente – metterlo in relazione (non umana, perchè si sa, c’ha pensato il destino) come autore con Lewis è criminale.

    Lewis come scrittore l’avrei processato in contumacia e fucilato nel mezzo della Piazza Rossa come nemico del popolo. E’ assolutamente terrificante, contenutisticamente prima ancora che formalmente.

  24. Eppure Lewis e Tolkien furono grandi amici – ed io di solito (ma per pura crudeltà, naturalmente) sostengo che gran parte dei problemi di Tolkien derivano dall’aver bazzicato Lewis.
    D’altra parte, Lewis si convertì al cattolicesimo sotto la spinta di Tolkien, quindi darei comunque partita patta.

  25. Sul Corriere online è uscito un articolo su questo argomento, con abissale ritardo rispetto al puntualissimo Davide. Per gli stomaci forti è partito anche un inevitabile flame sulla fanpage FB della Fanucci.

  26. Si vede che anche i ragazzi del Corriere leggono il Guardian, semplicemente sono più lenti a tradurre 😛

    Ma perché un flame?

  27. Bè, i fan di Tolkien saranno a lacerarsi le vesti, l’esercito di detrattori di Tolkien coglieranno l’occasione per dire che chi sa lo riconosce per il mestierante che, apparentemente, era.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.