strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Pianeta Rosso

21 commenti

garibaldi cover small

Cliccate sull’immagine per scaricare il file pdf.

Un’uscita a sorpresa.
Nel 2010 misi in piedi una serie di racconti ambientati su un pianeta Marte che era sostanzialmente un pastiche di tutti i principali pianeti Marte della letteratura popolare e del planetary romance, come sfondo per una serie di avventure improbabili che avevano come protagonisti una selezione di popolari cialtroni italiani.

Uscirono un paio di storie, ma poi quello che era stato progettato come un serial e potenzialmente un universo condiviso, si interruppe per sopravvenuti problemi svariati e noiosi da elencare.

Quello che trovate qui è il primo episodio della serie, intelligentemente intitolato Pianeta Rosso, opportunamente riveduto, corretto e ampliato, con un nuovo prologo mai pubblicato prima, e con un bonus extra e un po’ di note e cose.

Potete scaricarlo in formato epub dal solito Ubuntuone.
Oppure potete scaricare il pdf cliccando direttamente sull’immagine qui di fianco.
La versione in mobi è in preparazione.

Il feedback, come sempre, è molto gradito.
E c’è anche il pulsante per le donazioni – che non sono obbligatorie, ma non mi offendono affatto.

E qualora voleste saperne di più sugli originali – e non – ai quali è ispirata l’ambientazione del racconto, l’agile volumetto Marte! è sempre disponibile dalla pagina dei Saggi.

ATTENZIONE – è stato segnalato un problema con il file in versione epub, che potrebbe causare problemi di impagniazione su alcuni lettori.
Il file è stato sostituito ed il problema dovrebbe essere risolto – segnalate eventuali altri impicci, e cercheremo di risolverli.

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

21 thoughts on “Pianeta Rosso

  1. Preso e pagato, grazie mille per la bella sorpresa di questo lunedì!
    Non mancherò di lasciare una piccola recensione sul mio blog di servizio, appena l’avrò tritato (in senso positivo) per bene 😉

  2. Grazie a te!
    Buona lettura!

  3. Letto in un lampo.Non manca proprio nessuno, magari ci poteva stare anche un maestro d’ascia islandese… Bello comunque

  4. Veramente bello. Complimenti

  5. Che bello! Cade proprio alla perfezione visto che oggi è il mio compleanno! 🙂

  6. Mi sa che aspetto il mobi… intanto rallegramenti!

  7. una serie di avventure di cialtroni. su marte.
    io li voglio tutti, possibilmente presto 😀
    e anche se sono cosciente che un buon 30-40% dei rimandi sia andato perso, anche solo con questo primo capitolo mela sono spassata da morire.
    peccato per l’universo condiviso perduto, ma se ti potessi incatenare a una sedia e scriverne altri lo farei.
    mi auguro che la pubblicazione risvegli interesse nel progetto.
    intanto lo giro a qualche amico e vado a scucire qualcosa. non so mai quanto, in questi casi, ma qualcosa di sicuro.

  8. Letto avidamente e apprezzato assai. L’intreccio è avventuroso ma ben congegnato e gli scenari (terrestre e marziano), oltre a consentire infiniti futuri sviluppi, rendono il racconto stesso più ricco e significativo.
    Consigliatissimo, complimenti Davide.

  9. Letto e molto piaciuto! L’ambientazione è molto interessante, speriamo ci siano seguiti. 🙂

    Ciao,
    Gianluca

  10. Sei riuscito a farmi piacere Marte. E Garibaldi. Non ci avrei scommesso. Complimenti.
    Grazie per il racconto. Il diagolo inserito in postfazione è poi uno spasso.
    Mi accodo agli altri commentatori, leggerei volentieri gli eventuali seguiti.

    Saluti

    Limbes

  11. Pingback: La Serie Marziana | strategie evolutive

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.