strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

La stagione stupida

7 commenti

Ai vecchi tempi, i giornali chiamavano l’estate “la stagione stupida” (the silly season) – il periodo in cui le notizie interessanti scarseggiavano, e toccava usare del riempitivo di dubbia qualità.

La stagione stupida esiste anche per i blog – ma ha un significato sottilmente diverso.

È estate, e un sacco – ma veramente un sacco – di persone diversamente intelligenti cominciano a vagare per la rete, desiderose di… di cosa?
Di attenzione, probabilmente.

E allora facciamoli contenti, volete?
Ieri, un gentiluomo (?) che si firma Uranus e che è troppo timido per lasciare un indirizzo email o un link a una sua pagina web, mi ha lasciato in coda di moderazione questo commento:

ti va di leggere il mio ebook?
però niente romanze.
odio i romanzi.
è un manuale tecnico.
utilissimo la sera prima di dormire.
in fondo i libri hanno sempre un’utilità sociale, no?
dal raddrizzamento tavoli al fondo per i usare il taglierino allo scudo per scoraggiare inutili conversazioni sulla politica fiscale corrente in metro allo spaccio legalizzato di sostanze da sniffo…

Esilarante, vero?

Vi domandate anche voi, a cosa stesse pensando, l’esilarante Uranus, mentre componeva questo breve saggio della sua simpatia?
Ok, di sicuro non pensava al tasto “shift”, ma… cosa stava pensando?

“Lo adoreranno!”
“Chissà adesso questo come s’incazza!”
“Così impari, stronzo!”

Davvero c’è chi pensa che, dimostrandosi abissalmente cretino, qualcuno lo troverà simpatico?
E voi mi direte, beh, se è cretino…
Il che non è poi così sbagliata, come idea.

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

7 thoughts on “La stagione stupida

  1. E’ che a questo mondo oramai tutti si credono brillanti, anche chi brillante non lo è nemmeno se lo lucidi per ore.
    Obiettivamente presentarsi con una mail così è il miglior modo per finire bannati in automatico dal 90% dei blogger.
    Una prece per Uranus.

  2. Uranus…fosse stato in un paese anglofono lo avrebbero preso per i fondelli anche per il nome😀

  3. there must be an @$$hole in uranus.

  4. Forse è un timidone e questo è il suo modo per rompere il ghiaccio😀

  5. Forse è qualcosa tipo “ristorante della parolaccia”, noto locale di Roma dove si andava apposta per farsi trattare male dal personale ( appositamente selezionato per tale incombenza).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...