strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Revisioni

6 commenti

Ho un paio di giorni liberi – merce rara, di questi tempi – e ho perciò messo mano al prossimo gradino nella mia ipotetica scalata ad Amazon.

Il Destino dell’Iguanodonte è stato finora “l’altro ebook”.
Se Il Crocevia del Mondo è stato quello sul quale ho fatto tutti i possibili esperimenti, fino ad arrivare alla versione “definitiva” intitolata Avventurieri sul Crocevia del Mondo, l’Iguanodonte è sempre stato un po’ defilato.
Ci sono stati problemi di formattazione del file.
C’è stata un’ampia revisione nella quale la versione in formato pdf è andata perduta.
Il Destino dell’Iguanodonte è un volume valido quanto Il Crocevia del Mondo, e probabilmente più omogeneo.
Ma non ha avuto la stessa fortuna.

È giunto perciò il momento di dargli una ripulita, e provare a farlo camminare con le sue gambe nel grande mondo là fuori.

I lavori di revisione comportano

 . un cambio di titolo
Il Destino dell’Iguanodonte è circolato gratuitamente per quasi due anni, ed è perciò impossibile ritirarne le copie disponibili in rete.
E poi, perché ritirarle? L’Iguanodonte resta un’ottima pubblicità per se stesso nella nuova incarnazione commerciale.
Ma Amazon non ama le omonimie, e serve comunque un segnale per informare i lettori che questo è un nuovo volume.
Perciò, nuovo titolo: l’ebook si intitolerà Avventurieri alle Porte del Tempo.
E ringrazio Angelo Benuzzi per l’idea di un titolo così calzante, e che oltretutto richiama il volume precedente*.

 . un cambio di copertina
Per gli stessi motivi citati sopra – e per evitare che qualcuno scambi la vecchia versione gratuita per quella nuova a pagamento.
O viceversa.
Peccato, perché la vecchia copertina mi piaceva molto.
Dovrò inventare qualcosa.

 . una completa revisione
Eliminare i refusi, correggere gli errori fattuali (ce ne sono un paio), snellire il testo dove serve.
I capitoli devono essere ristrutturati, e le due parti del volume sono rese più bilanciate.

 . materiale extra
Non meno di quaranta pagine (circa 10.000 parole) di materiale in più, tra ampliamenti di ciò che c’è già, e materiale completamente nuovo.
Ho consultato una dozzina di nuovi volumi (il che significa anche un ampliamento della bibliografia), e ci sono cose assolutamente favolose.
Un esempio?
Il caso del furto della balenottera di Capo Cod.
O il dirottamento del mastodonte di Otisville.
Ma dovrete leggere il libro per sapere di cosa si tratti.

 . illustrazioni
Avendo scoperto il trucco di usare un board di Pinterest per illustrare Avventurieri sul Crocevia del Mondo senza renderlo inaccessibile, anche Avventurieri alle Porte del Tempo userà lo stesso trucco – con un board pubblico contenente un centinaio di fotografie, disegni, link e materiale extra.

 . addendum
Un breve estratto da Avventurieri sul Crocevia del Mondo verrà pubblicato in coda al volume.
Per invogliare il lettore del secondo ebook a leggersi il primo.
Ma non troppo lungo – non vorrei che i lettori avessero l’impressione di aver pagato per della pubblicità.

 . il marketing
Voglio vendere Avventurieri alle Porte del Tempo al maggior numero di persone possibili – sì, perché sono un avido approfittatore, ma anche perché credo sia un ottimo testo.
Alla voce “marketing” per le Porte del Tempo vanno elementi disparati come
. la scelta del prezzo di vendita
. la scrittura di una quarta di copertina che acchiappi più gente possibile
. la già citata copertina
. lo sviluppo di una strategia sui social network
. la definizione di campagne promozionali

Un sacco di cose, da fare in due giorni.
Ma stiamo andando spediti, e tutto pare filare per il verso giusto.
Dopo tanti mesi trascorsi all’ombra del suo predecessore più popolare, forse sta arrivando anche l’Ora dell’Iguanodonte**.
Maggiori dettagli in futuro.

—————————————————————

*I due titoli significano anche che ora abbiamo fra le mani una vera e propria serie.

** L’Ora dell’Iguanodonte – bel titolo!

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

6 thoughts on “Revisioni

  1. Ottimo!
    Certo è un bel po’ di lavoro…
    Io aspetto….anche perchè a me l’iguanodonte era piaciuto un sacco.😀
    Buon lavoro!

  2. buone nuove, in questo 2013…
    io continuo a sostenere che data la qualità dei testi (considerato che per ora ho letto le prime versioni dell’iguanodonte e del crocevia) la questione immagini sarebbe bello averla risolta anche con un volume illustrato, oltre che via pinterest. non ho idea dei costi di stampa, quindi magari potrebbe non avere un senso economico, ma mi piacerebbe. anche perché difficilmente leggo un ebook con davanti lo schermo del pc: pinterest è un bel compendio, una soluzione elegante per dare un impatto visivo ai racconti e un volto ai cialtroni, ma le immagini intervallate al testo sarebbero tutta un’altra cosa. una domanda: quanto potrebbe andare a costare un volume illustrato a colori?

  3. Ottime notizie!
    Buona l’idea di piazzare “avventurieri” nel titolo, ormai è un trademark e va sfruttato. Però, e naturalmente è un’osservazione e non una critica, l’intero titolo mi suona strano, faccio fatica ad associarlo al contenuto del testo. Ci vedrei meglio qualcosa del tipo “avventurieri del/nel mondo perduto” o qualcosa del genere. Just my 2 cents🙂

  4. Grazie dei commenti.

    @Sekh
    Il titolo ha un suo perché – l’Iguanodonte tratta dei padri fondatori della paleontologia, e quindi di persone che, più che arrivare nel mondo perduto, aprirono semplicemente la strada per arrivarci.
    Ma Avventurieri del Mondo Perduto me lo tengo per una storia😉

    @Melo
    Troppo.
    Da dati raccolti qua e là, fare un volume come di cui stiamo parlando costerebbe a me, tramite CreateSpace, qualcosa come 35 dollari a copia.
    A questa spesa, si dovrebbe aggiungere il costo dato dall’acquisizione dei diritti sulle immagini
    Dovrei contattare editori, musei, artisti, e trattare per una cifra che poi dovrei anticipare.
    E dovrei pagare un grafico per editare il mio volume con un criterio, poiché non si tratterebbe di piazzare delle foto in un documento word, ma di fare un buon lavoro.
    Diciamo che potrei mettere in vendita il mio volume attorno ai 60 euro, sperando di venderne almeno 1000 copie per pagarmi le spese e guadagnarci magari 500 euro.
    E 1000 copie non le venderei mai.
    Perché chi chiedeva a gran voce il libro illustrato non lo comprerebbe.

  5. beh, non per 60 euro. temevo una cosa del genere: direi che se le cifre sono quelle non ha effettivamente senso. peccato. mi chiedo come gli editori riescano a tenere (relativamente) bassi i costi dei libri fotografici o d’arte, o tutto il mondo dei libri illustrati, a questo punto.
    spero che la cosa non ammazzi comunque il progetto di un’edizione cartacea.

  6. Lieto di aver minimamente contribuito, i tuoi libri sono un vero e proprio giacimento di cose impressionanti. Se posso contribuire in altro modo, sempre a disposizione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...