strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Oscure Melodie

7 commenti

woolrichCornell Woolrich, che scrisse anche con lo pseudonimo di William Irish, è stato uno die fondatori del noir.
Non il noir in senso di poliziesco per chi si vuole dare un tono (andate a farvi un giro in libreria, troverete schedati come “noir” romanzi coi gatti che fanno gli investigatori).
No, Woolrich faceva il noir quello vero – storie labirintiche e disperate di personaggi danneggiati, oscuri studi esistenziali appena velati da un intreccio poliziesco.

Alfred Hitchcock adattò per lo schermo il suo Finestra sul Cortile – una storia ingannevolmente leggera, ma che nasconde correnti inquietanti.

Solo nel suo appartamento newyorkese – dopo la morte della madre iperprotettiva – Woolrich si fece sempre più fatalisticamente pessimista e fatalista, e sfornò romanzi e racconti.
Nella sua carriera scrisse, pare, 26 tra romanzi e romanzi brevi.
No, non siamo sicuri.
Era l’epoca in cui si scriveva a cottimo, si usavano pseudonimi in quantità per coprire quanti più mercati possibile, e pagare le bollette.

cwdarkmelodyCiò che molti dei fan del noir non sanno è che Woolrich scrisse anche narrativa avventurosa, fantasy, fantascienza e horror.

Ora, la Centipede Press, una piccola casa editrice americana votata alla narrativa di genere, fa uscire la produzione di Cornell Woolrich in una serie di sontuosissime collezioni.
Belle.
Copertine meravigliose, apparato metatestuale di lusso, una cura grafica assoluta, e poi le storie di Woolrich.

Babbo Natale, in incognito, mi ha appena consegnato il quinto volume della serie, Dark Melody of Madness, che raccoglie quattro novelle horror di Woolrich.

È fantastico.
Voodoo, cadaveri rianimati, sepolti vivi.
E poi una scrittura modernissima, che lascia sorpresi all’idea che queste storie siano state scritte negli anni ’30 da un uomo di trent’anni che aveva al proprio servizio solo la propria immaginazione.
Eccellente anche il lungo saggiointroduttivo di Bill Pronzini.

darkmelodyspread2

Centipede Press dimostra cosa possa fare una piccola casa editrice votata al cartaceo nell’epoca del digitale.
Questi non sono libri da annusare.
Sono libri da leggere.
E sono fatti benissimo.

Ah, sì, dimenticavo – l’edizione standard del volume, un bel paperback di grande formato di 300 pagine, stampato su carta buona, illustrato e indistruttibile, viene circa dodici euro.

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

7 thoughts on “Oscure Melodie

  1. Autore che non conoscevo e sicuramente da recuperare. Ho letto la sua biografia per curiositá (la sua foto ha fatto scattare il mio gaydar lombrosiano e, bingo, in effetti era gay). Quanti autori di noir/hard boiled erano dediti all’alcool? Sembra quasi una costante. Sarebbe curioso tracciare un parallelo tra tematiche/genere e dipendenze.

  2. Bellissimo articolo.
    Sia per le note biografiche su Woolrich, sia per la segnalazione dei suoi racconti di speculative fiction.

  3. Ma esistono anche brossurati? Perché finora, cliccando oziosamente sui titoli, ho trovato solo edizioni lussuose e ultra limitate intorno ai 300 dollari (o sold out, naturalmente). Woolrich, per esempio, me lo dà come hardcover a 75 dollari. Ah, ho appena verificato su un altro negozio. Sembra che sul sito vendano solo l’edizione per collezionisti!
    Sono quasi tentato di farmi un regalino…

  4. Non conosco il mercato delle edizioni di lusso dei libri per cui lo chiedo giusto per capire se la media è quella: ma i prezzi della Centipede sono alti o in linea con quelli di edizioni di prestigio?

    Come salomonxeno qua sopra ci ho dato un occhio, ho sentito gnolare la carta di credito e ho fatto un giro su booksdepository dove qualcosa si trova di abbordabile.

    • La maggior parte delle case editrici specialistiche offrono due o tre versioni dello stesso titolo – quelle ultralusso autografate hanno prezzi che viaggiano tra i 250 ed i 500 dollari, poi esistono versioni intermedie attorno ai 50-75 (niente autografi, niente cofanetto, niente extra):
      E poi fanno la versione brossurata per noi comuni mortali.
      Oppure la affidano ad un altro editore, la versione per poveri – basta pazientare e guardarsi attorno.

  5. (Tra l’altro mi complimento con me stesso per aver scritto “fatalisticamente fatalista” – ma non lo correggo, mi piace così)

  6. Chissà se mai la troverò questa succosissima antologia. Difficile ma non impossibile per il furetto librario (cioè, io).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...