strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Il futuro

8 commenti

Una nazione che saluta il 2014 con l’esibizione di un “giovanile” cantante settantenne popolare negli anni ’70 del secolo precedente che canta in playback, ha bisogno di tutto il futuro che riesce a trovare.

Peccato che nessuno sembri troppo desideroso di cercarlo, il futuro.
Buon 2014.

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

8 thoughts on “Il futuro

  1. Se dovessi paragonare il nostro paese a un personaggio letterario, mi viene in mente Oblomov: il simbolo dell’incapacità di comprendere i cambiamenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...