strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Crosbie Garstin

2 commenti

14135Sono un po’ di giorni che sto cercando tre romanzi, usciti fra il 1923 ed il 1926, ed intitolati The Owl’s House, High Noon e West Wind.
Non vengono ristampati da una vita.
Amazon.com me ne offre una copia vecchia di ottant’anni, in volume unico, per 158 dollari, più le spese di spedizione.

Perché li cerco?
Perché stando alle voci che circolano, sono fra i migliori romanzi d’avventura storica a tema piratesco mai scritti.

E perché l’autore, che fu anche uno stimato poeta, morì giovane in seguito a una maledizione druidica.

E ora ditemi che riuscite a trattenervi e a non cliccare qui –>

Crosbie Garstin nacque in Cornovaglia nel 1887.

Lasciata la famiglia in giovanissima età, visse in Canada, dove fece il cercatore d’oro, e poi in Africa Orientale, come ranger nei territori britannici.
Tornò in patria allo scoppio della Grande Guerra, per arruolarsi in cavalleria.
Abbastanza curiosamente (o forse no), furono le sue esperienze durante la guerra a spingerlo a scrivere – e le sue poesie e le sue storie di vita vissuta al fronte cominciarono ad uscire dopo il 1918.

Fra il ’23 ed il 26 scrisse i tre romanzi della serie nota anche collettivamente come Penhales… i tre libri di cui dicevo.

Alla fine degli anni ’20 (credo tra il ’27 e il ’28, ma non ne sono sicuro), Garstin viaggiò in Estremo Oriente, ricavandone un libro di viaggi – The Dragon and the Lotus – ed un romanzo – China Seas.
E sì, mi piacerebbe procurarmi anche questi.
Da China Seas – che fu popolarissimo – nel 1935 (eliminando le parti più scollacciate riguardo a locali loschi di Shanghai e fumerie d’oppio) venne tratto un film dallo stesso titolo, con Clark Gable, Jean Harlow, Wallace Beery, Rosalind Russell e C. Aubrey-Smith.
Potete vedervelo tutto (in originale) su Veoh.

Clark-Gable-Rosalind-Russell-C.-Aubrey-Smith-and-Jean-Harlow-in-China-Seas-1935

Garstin continuò a scrivere sull’Oriente, a pubblicare poesie, e ad aiutare altri autori a trovare una casa editrice per i propri lavori.

Coi quattrini ricavati dal colossale successo delle sue storie di mare, Garstin acquistò una favolosa proprietà nei pressi di Penzance, in Cornovaglia, e qui cominciano le dolenti note – la casa, secondo la tradizione costruita sul sito di una antica struttura druidica, è notoriamente maledetta, e a quanto pare tutti i proprietari (prima e dopo Garstin) sono stati vittime di morte prematura.

Nel 1930, poco dopo l’uscita di China Seas nelle librerie, in compagnia di una amica Crosbie Garstin tornava in barca a remi da una festa a bordo di uno yacht.
Un’onda fece capovolgere la barca.
L’amica di Garstin si salvò senza particolari conseguenze.
Lo scrittore non venne mai ritrovato.
Aveva 42 anni.

ADDENDUM: da quando questo post è stato scritto, grazie ai buoni auspici ed ai poteri occulti dell’amico Angelo Benuzzi sono riuscito a rintracciare delle copie usate e a buon mercato dei romanzi in questione.
Confidiamo ora nelle poste nazionali.

Enhanced by Zemanta

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

2 thoughts on “Crosbie Garstin

  1. Poi quando ti arrivano mi fai le scan, vero?😄

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...