strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Una Ragazza Corrotta da Internet e la Razionalità

10 commenti

Allora, diciamo che siete un esperto in intelligenza artificiale che nel tempo libero blogga riguardo alla filosofia e alla matematica della razionalità.
Una cosina easy.
E diciamo che avete voglia di spiegare ai ragazzi delle superiori cos’è la razionalità, come funziona il sistema scientifico, come costruiamo le nostre convinzioni e come prendiamo le nostre decisioni, e come, conoscendo questi meccanismi, possiamo migliorare il nostro rapporto con la realtà.
Come fate?

Eliezer Yudkowsky, che è un esperto in intelligenze artificiali che blogga sulla razionalità, nel momento in cui si è trovato a voler spiegare la razionalità ai ragazzi, ha scritto una light novel su una ragazzina moderatamente depravata, che si ritrova a ricoprire suo malgrado il ruolo di colei che sconfiggerà l’Impero del Male.
Facile, no?

51XZzZ0OlEL._SY445_QL70_A Girl Corrupted by the Internet is the Summoned Hero?! mi è capitato sotto gli occhi mentre cercavo su Amazon l’altro libro di Yudkowsky, Rationality – from AI to zombies, del quale magari parleremo più avanti1.
Perché un buon saggio è sempre una buona cosa, d’estate.
E grazie ai maligni algoritmi di Amazon, ecco che mi capita sotto gli occhi anche A Girl Corrupted, con la sua copertina ovviamente in stile manga, e il suo prezzo di 99 cent.
E mi son detto, perché no?
Io normalmente non leggo Young Adult, ma in questo caso pareva una cosa divertente.

La trama ve l’ho già raccontata – e mi affretto a sottolineare che la depravazione è molto limitata e interamente fuori scena (anche se la pagina di Amazon contiene un disclaimer).
E di fatto la trama della storia – che vi ho riassunto qui sopra – è orribilmente scema.
Ma davvero scema.
E tuttavia in linea con un sacco di trame di base di light novel che mi è capitato di leggere.

Il punto è un altro – ed è che questo libricino da 99 cent che si legge in un dopocena, e che contiene una storia scemissima che finisce proprio quando cominciava a diventare interessante, è anche una bella introduzione ai meccanismi che regolano il nostro modo di pensare.
Scienze cognitive, è il termine tecnico.
Certo, trattandosi di una storia scema, ciò che ci viene mostrato non è solo come i meccanismi funzionino, ma anche che risultati possano generare se si portano all’estremo le loro conseguenze.
Che mi piace, perché è ciò che altri (Arthur C. Clarke, Lyon Sprague de Camp, Fletcher Pratt, lo stesso Ike Asimov) hanno fatto in passato scrivendo fantascienza o fantasy – si prende un modello di pensiero, e se ne osservano le estreme conseguenze logiche.
È un buon modo per insegnare a pensare – e a pensare su come si pensa.MethodsofRationality_Yudkowsky

Per i ragazzini (e le ragazzine) che fossero refrattari ai modelli giapponesi e ai manga, Yudkowsky ha anche scritto una fan-fiction di Harry Potter, che è stata lodata da critici disparati quali David Brin e l’Hindustan Times.
Harry Potter and the Methods of Rationality si svolge in un universo parallelo, in cui Harry Potter viene adottato da un famoso scienziato (un biochimico); quando scopre di avere poteri magici e viene mandato a scuola di magia, avendo già alle spalle una lunga stroria di amore per la scienza, Harry applica il metodo scientifico e un approccio razionalista alla magia, e all’intera situazione del mondo in cui si svolge la serie, con esiti imprevisti2.
Ecco, io direi che è così che si fa.
Meglio che scrivere slash, non trovate?
Anche se le storie restano scemissime.


  1. per motivi lunghi a spiegarsi (o forse no) sono tornato a leggere un po’ di roba su razionalità, modello scientifico, pensiero Bayesiano e altre cose del genere. Io le estati le passo così, che volete farci. Magari ne parliamo fra qualche giorno. 
  2. sì, molti fan di Aripotte si incacchiarono come furetti. 
Annunci

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

10 thoughts on “Una Ragazza Corrotta da Internet e la Razionalità

  1. Harry Potter e i Metodi della Razionalità capolavoro vero

  2. Un Harry Potter razionale? Avrebbe vinto il conflitto voldemort entro il quarto libro, tanto per dirne una.

  3. Ma come sarebbe diventata ricca, allora, l’autrice?
    Perdona la cattiveria… Quante volte , leggendo una storia, ti è venuto in mente : Ciao! poteva concludersi felicemente qui, così… Ciao!

  4. OT: Fb mi fa commentare a giorni alterni…. riciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...