strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Zappa & Spada – Tre Diavoli in Fausto

4 commenti

Eccola qui, la copertina di Zappa & Spada, l’antologia Acheron nella quale compare, fra gli altri, la mia storia Tre Diavoli in Fausto.
Il titolo della mia storia richiamerà certamente alla memoria dei fan della sword & sorcery The Devil in Miss Jones, ma ciononostante non si tratta di una storia pornografica anni ’70, ma di un low fantasy casereccio, parte del progetto curato da Mauro Longo per tentare di creare un grimdark de no’antri, stemperando il grim e il dark con gli elementi sardonici e satirici che fecero grande la produzione, per dire, di Monicelli.

zappa & spada

Tre Diavoli in Fausto potrebbe anche ricordare, ad altri (molti meno, haimé, io temo), Quattro Spettri in Amleto, di Fritz Leiber, e certo lo spirito inquieto di Fritz Leiber aleggia su queste pagine molto più di quello di Gerard Damiano.
E tuttavia, Tre Diavoli in Fausto è in effetti

basato su una storia vera

… Una visibile apparizione del Demonio sul Palcoscenico nel teatro di Bellsavage nei giorni della Regina Elisabetta (con gran sorpresa sia degli Attori che degli Spettatori) mentre profanamente rappresentavano la Istoria del Faustus (la veridicità di ciò io l’ho sentita da molti ancora in vita, che ben se ne ricordano) …

Questo, nelle parole di William Prynne, autore puritano del Histriomastix: The Player’s Scourge, or Actor’s Tragedy, un ferocissimo trattato sui pericoli del teatro pubblicato nel 1633. Il brano citato riguarda l’apparizione, una quarantina di anni prima, sotto la regina Bess, del demonio inpersona, durante una rappresentazione al Bell-Savage Pub di Ludgate, nell’area londinese (venne demolito a metà ‘800).
Sempre secondo Prynn…

molti ne furono sconvolti

Nel senso che diedero da matti, e fu necessario ritirarli in Bedlam.
Il che non è, io credo, poi così sorprendente, viste le circostanze.

faustus

Il Faust di Christopher Marlowe godeva di una pessima fama nel 17° secolo, e si diceva che in una diversa occasione, ad Exeter, gli attori si fossero contati, dietro le quinte, fra un atto e l’altro, ed avessero scoperto un attore di troppo, mascherato da Mefistofele. In quel caso, la compagnia aveva deciso di sospendere la rappresentazione.

Forse per questo motivo esiste anche una tradizione, praticata ancora oggi in talune compagnie, per cui nella scena dell’evocazione le parole di Faust vengono cambiate, rispetto all’originale.
Tanto per non correre rischi.

Questa quindi la premessa storica di Tre Diavoli in Fausto.

E dove, mi domandate ora, dove e quando, e come, manon certo perché, potrete mettere le vostre mani su questa storia e su tutte le altre che l’accompagnano nel prezioso incunabolo Acherontico nomato Zappa & Spada?

Mi si dice che il lavoro sarà presentato in gran pompa alla fiera nota come Stranimondi, in quel di Mediolano, nella strada che prende il proprio nome da Sant’Uguzzone.
Un santo che suonerà familiare ad alcuni.

Venite a Stranimondi in Mediolano, dunque!
Venerate le sacre reliquie di Sant’Uguzzone.
Fatevi leggere la fortuna dalle zingare, trasecolate alla vista delle scimmiette ammaestrate e degli orsi ballerini, applaudite il mangiafuoco, il camelopardo e l’olifante.
E soprattutto comprate Zappa & Spada in gran copia, e fatevelo autografare dagli autori.
E fate attenzione ai tagliaborse.

… come dite?
William Prynne e il suo Histriomastix?
Li troverete ne La Storia fatta coi Cialtroni… perché uno che scrive un libro contro il teatro e viene condannato alla gogna e a 5000 sterline di multa per lesa maestà, merita un capitolo, non credete?

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

4 thoughts on “Zappa & Spada – Tre Diavoli in Fausto

  1. Stranimondi mi tocca perdermela, niente fine settimana in Mediolano in questo periodo… 😧
    Ma Zappa & Spada chi se la perde! E la Storia fatta coi cialtroni! Quante liete novelle… E quanto è stato fico Buscafusco! 😃

  2. Molto interessante! Ma fare una capatina anche a Lucca? Milano è un po’ troppo fuori mano per me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.