strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Arrivano i Cialtroni

11 commenti

E mentre Echo langue in attesa che l’editor torni dalla settimana bianca, La Storia Fatta coi Cialtroni prende forma.
Più di trentamila parole che nella loro forma più grezza e aggressiva arriveranno in capo a 36 ore nelle caselle postali di tutti coloro che hanno supportato Santi & Fattucchiere l’estate scorsa.

Abbiate fede.
La cialtronaggine si avvicina.

Annunci

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

11 thoughts on “Arrivano i Cialtroni

  1. Yeeeeeeeee! Questa sì che è la cosa leggereccia più attesa del 2017! 🙂

  2. Il terzultimo paragrafo del caveat indurrebbe ad attendere, ma d’altra parte io nei cantieri mi ci sono sempre imbucato a far malestri, fin da ragazzino. Una volta ci facemmo pure capodanno, ubriachi persi, arrostendo salsicce alla fiamma del fornello a gas dei muratori, e finendo per fare la guerra con gli estintori. Mi piacciono, i cantieri. Ho smesso di far malestri, ma mi ci infilo volentieri.
    Ti fa comodo se i refusi te li segnaliamo, o hai già gli oompa loompa al pezzo?

  3. Sono a circa metà e non riesco a smettere di ridere. Le storie migliori per adesso sono quelle di Rosita Forbes e del sempre mitico Mad Jack Churchill.
    Se posso darti un consiglio, aggiungerei la traduzione dell’epitaffio di Mary Firth, per i meno pratici d’inglese.

    P.s: a proposito di come viene insegnata la storia, anche quando andavo a scuola io (ho finito il liceo nel 2009) c’era la tendenza a chiuderla in compartimenti stagni. Eccezione degna di nota il professore che ebbi in terza e quarta, che se ne infischiava delle date e ci faceva studiare i risvolti sociali ed economici dei Grandi Eventi (TM).

  4. Grazie, me lo carico subito sull’e-reader! 😀

  5. Aspetto con (im)pazienza. Grazie, e buon tutto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...