strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Machen & Crowley

14 commenti

… e poi ci sono gli amici che solleciti ti segnalano la lista degli autori andati fuyori copyright col gennaio del 2018, e ci sono due nomi che bruciano come se fossero incisi a fuoco sullo schermo

Arthur Machen

Aleister Crowley

E c’è subito l’amico che viene e ti dice che sarebbe bello farne una traduzione, di un po’ di cose di Machen e Crowley che da un po’ di tempo non si vedono in circolazione. Perché ammettiamolo, era più facile ristampare Lovecraft.
Perché non cogliere la palla al balzo?
In fondo non è come se non l’avessi mai fatto, vero?

Certo, e ho ancora le cicatrici per ricordarlo.
E poi, onestamente, cosa tradurre?

E qui la risposta è più facile.
Di Machen, del quale pochi potevano sperare di eguagliare la versatilità (o così diceva Lovecraft), considerando che The Hill of Dreams è stato appena ristampato, sarebbe bello tradurre The Three Impostors, che da qualcosa come dodici anni non mi pare venga riproposto nella nostra lingua – e anche la ristampa del 2004 era ancora nella vecchia traduzione.

25505595

E di Crowley, individuo esecrabile per il quale ho sempre provato una cordialissima antipatia, naturalmentre sarebbe il caso di tradurre The Moon Child, che sarebbe poi la versione crowleyana di The Great God Pan di Machen.
Anche di Moon Child ne sono uscite decine di versioni nei decenni passati, ma non mi pare che dal secolo scorso ci siano ristampe. E io ricordo ancora la vecchia, memorabile edizione italiana pubblicata dalla Sevagram.

s-l300

Sarebbe divertente, provarci.
Certo, sono due romanzi, sono lunghi, porterebbero via tempo ad altri progetti.
Sarebbe divertente, ma faticoso.
E poi sappiamo come andrebbe a finire.
Been there, done that.
Grazie, no. Aspettiamo che qualche grande editore faccia un bel librone…

Annunci

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

14 thoughts on “Machen & Crowley

  1. Dopo l’ultima tua disavventura, ho maturato la convinzione che, prima di gettarsi in un’avventura di traduzione da privato, sarebbe meglio consultare un avvocato esperto di diritto d’autore…

  2. La Fanucci aveva sicuramente pubblicato I tre impostori e Il grande dio pan.
    Gli altri libri di Machen che possiedo non mi ricordo di quale casa editrice siano.
    Comunque una bella traduzione fresca non sarebbe niente male.

  3. Quindi Crowley avrebbe scritto pure narrativa? Dunque il parallelo con L. Ron Hubbard (cazzaro, approfittone, manipolatore e imbroglione) si rafforza!

  4. Se traducessi uno dei due, improvvisamente diventerebbe di interesse pubblico sui social, con a coda edizione immediata di un editore. Perfino Crowley. L’episodio precedente è stato davvero curioso. (Curioso perché altri termini sarebbero sconvenienti)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...