strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Workshop – Giugno si avvicina

8 commenti

Si era detto che avrei fatto partire i miei workshop a metà maggio, ma per una serie di motivi complicati la cosa è slittata. Grazie al cielo la mia banca è sempre una fonte di ispirazioni e di stimoli, e quindi ecco cosa avremo in campo a cominciare dal primo di giugno.

WORKSHOP

In linea di massima – ma non diciamolo in giro – preferisco i workshop ai corsi perché il corso presuppone una autorità che io non sono troppo sicuro di avere o di volere.
Un laboratorio è una cosa diversa, perché si tratta di condividere esperienze – le mie, per ciò che valgono, e quelle dei partecipanti, che l’esperienza hanno la possibilità di farsela, di prima mano e in un ambiente controllato.
I laboratori sono anche MOLTO più a buon mercato, che non è una cosa da poco.

Come ho spiegato in un post precedente, la questione logistica rimane un problema fondamentale – trovare il tempo per fare gli esercizi è un grosso problema per tutti.

Da qui la struttura generale dei workshop, che ho testato su cavie umane in questi giorni e mesi, prendendo appunti.

Ciascun workshop comporterà una serie di esercizi, che i partercipanti dovranno svolgere su un arco di una o due settimane (a seconda del workshop).
Gli esercizi verranno inviati via mail ogni giorno (o ogni due giorni), per i sette (o quattordici) giorni della durata del laboratorio, a ciascun partecipante.
Si tratta in realtà di esercizi che si possono svolgere in tempi brevi – mezz’ora al massimo – e quindi tutti dovrebbero essere in grado di trovare un ritaglio di tempo in cui fare il lavoro.
Gli elaborati verranno poi discussi, a seconda delle preferenze o delle possibilità, in chat, via mail o in hangout, alla fine del laboratorio.

A seconda dei diversi laboratori, sarà anche disponibile del materiale didattico – checklist, tracce, articoli da leggere ecc.
La gestione dei tempi è quindi estremamente flessibile, fermo restando che il laboratorio dura una o due settimane.

Quali sono i workshop che intendo far partire a Giugno?
Eccoli

  • Laboratorio sul Worldbuilding – come trasmettere al lettore un senso di luogo che lo coinvolga
  • Laboratorio sui Personaggi – personaggi principali, comprimari, semplici comparse, buoni, cattivi: come trovarli, come crearli, come farli crescere.
  • Laboratorio sui Dialoghi – insieme con personaggi e ambientazione, il dialogo è uno strumento fondamentale per coinvolgere il lettore e raccontare una buona storia
  • Leggere come uno Scrittore (due settimane) – se è vero che il miglior manuale di scrittura è un buon romanzo, qualsiasi esso sia, allora saper leggere con un occhio per la scrittura è il miglior modo per imparare a scrivere meglio.

I workshop da una settimana costeranno 25 euro, quello da due 35. Sto anche pensando a dei “pacchetti” scontati.

E sto anche valutando l’idea di fare due corsi/workshop ultra-rapidi, uno su come scrivere in fretta (e, si spera, bene) e uno su come vendere il proprio lavoro all’estero.
Ma non so se ci sia la richiesta o l’interesse.

Si parte la prima settimana di Giugno – Lunedì quattro, per la precisione.
Si replica il 18 di Giugno – il bello di tenere dei corsi settimanali o bisettimanali, è che si possono fare due volte al mese, in modo da accontentare quante più persone possibile.
Per domande o informazioni, o anche per proporre argomenti che potrei aver scordato, usate i commenti o contattatemi privatamente.
Nel weekend posterò una descrizione unpo’ più dettagliata e approfondita dei programmi di ciascun laboratorio.
La settimana prossima mettiamo online la biglietteria.
E speriamo che ne venga fuori qualcosa di divertente.
La mia banca ci tiene moltissimo.

Annunci

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

8 thoughts on “Workshop – Giugno si avvicina

  1. Sicuramente interessato, anche se non so ancora a quale… Il mio problema fondamentale è non riuscire a concludere una storia. Scrivo personaggi, scrivo introduzioni, porto anche abbastanza avanti la cosa, ma poi il tutto diventa una sorta di sitcom a episodi in cui non si vede mai la fine.
    Non so se sia più un problema dei personaggi o dello scrivere in fretta.
    Direi che sarei interessato al massimo su quello per scrivere in fretta, ma se non sarà disponibile, seguo consiglio su quale altro seguire. Magari anche leggere come uno scrittore, dato che il mio problema fondamentale, più ancora del precedente, è che leggo poco.

    • Leggere aiuta di sicuro – se non altro si vede come altri hanno risolto i problemi che noi ci troviamo ad affrontare.
      Il tuo potrebbe anche essere un problema di delineatura – potrebbe servirti avere una traccia ben sviluppata, con un inizio, un mezzo e una fine, per restare nei binari.
      E in effetti un laboratorio di delineatura potrebbe anche starci, come idea.

  2. Appoggio il laboratorio di delineatura!

  3. Ottima idea. Praticamente sicura sarà la mia partecipazione al workshop sui personaggi e probabilmente anche worldbuilding

  4. Sono decisamente interessata ai Laboratori sul Worldbuilding, sui Personaggi e sui Dialoghi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.