strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Leggere la Fantacollana, volume 1

20 commenti

Voi non ci crederete, ma la parte più complicata è stata trovare la copertina.

Ma andiamo con ordine.
Era da tempo che volevo dare una sistemata alle schede che avevo pubblicato qui sul blog per i primi trenta volumi della Fantacollana Nord.
Le schede erano fatte abbastanza alla svelta, c’erano degli errori, e mancavano dei volumi per dare un quadro completo di quella prima “Decade Breve”, dal 1973 al 1979, durante la quale Riccardo Valla curò la Fantacollana, dandole un’impronta particolare e meravigliosa.

La necessità di ampliare e correggere le schede era data anche dal fatto che, dalla loro pubblicazione, le mie opinioni su quei titoli della Fantacollana sono state ampiamente ripostate1, e quindi ci sarebbe stato un senso di deja-vu.

Perciò mi sono messo al lavoro, e in un weekend sono riuscito a mettere assieme 30.000 parole sui primi 30 volumi della Fantacollana.
Più un po’ di schede su volumi della collana Arcano e della Cosmo Argento che in qualche modo era necessario citare per completezza.

spadelankhmar_thumb4Poi, la copertina.
E qui mi sarebbe piaciuto fare un collage di copertine della Fantacollana – che erano, effettivamente, splendide.
Ma ci sono complicate questioni di copyright – che è poi lo stesso motivo per cui non ho potuto fare una versione illustrata del volume.
In teoria si tratterebbe di fair use, ma la situazione legale è troppo confuse.

cover base1 smallChe fare?
Avevo pensato a una bella copertina “seria”, da saggio impegnato, ma i miei beta reader mi hanno lanciato pop corn e tovaglioli di carta appallottolati facendo suoni volgari con la bocca, e mi hanno fatto capire che non era il caso.

Poi, mi sono ricordato che l’opera del grandissimo Arthur Rackham è ora di dominio pubblico – essendo l’artista deceduto nel 1939.
Ho sempre amato l’opera di rackham (sonoa rtisticamente negato, e i grandi artisti mi impressionano).
E così ho fatto un po’ di ricerche e poi ho creato una bella copertina… che Amazon mi ha bocciato.
Questa.

cover alternative

Il motivo?
Semplice: questa immagine pubblicata negli anni ’20 in un libro per ragazzi a quanto pare potrebbe offendere alcuni fra i lettori più sensibili, essendoci sopra (orrore!) una giovane donna in stato di deshabillé.
E i miei beta mi hanno detto che “rileggere” non era abbastanza incisivo.
E io mi fido dei miei beta – molto più di quanto mi fidi dei filtri censorii di Amazon.

Perciò, tocca cambiare copertina – e considerando che il volume sulla fantacollana include una scheda su Il Castello d’Acciaio di De Camp & Pratt, che si apre in piena mitologia nordica, mi è parso che Thor che Evoca la tempesta non fosse poi così fuori posto.

cover 3

Il volume è al momento disponibile su Gumroad, e stiamo aspettando che i solerti oompa-loompa di Jeff Bezos preparino il file anche per Amazon.
I miei supporter della Five Bucks Brigade su Patreon hanno uno sconto del 25% sull’acquisto. E si leggeranno gratis alcune delle prossime schede, quelle che andranno nel Volume Due.
Perché io voglio bene ai miei supporter.
E perché ci sarà un Volume Due.

 


  1. segno che devono avere una qualche validità, dopotutto: vengono ripostate da siti e blog che normalmente ignorano qualunque altra cosa io faccia… 

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

20 thoughts on “Leggere la Fantacollana, volume 1

  1. Ricordo bene il periodo in cui venivano postate quelle schede.
    Articoli bellissimi e per mesi mai un dubbio su cosa leggere.
    [Per non parlare della sorpresa quando, a fine letture, non ero d accordo con la recensione!

    A ripensarci, hanno avuto un grande impatto sulla mia vita di lettore.
    Grazie per averle riproposte.

  2. Avevano paura che quella fanciulla fosse troppo sexy? XD
    Che sensibili, i filtri di Amazon…
    L’unico difetto di quella cover erano le scritte bianche non bordate di nero: in certi punti facevano poco contrasto.
    Ma vabbè, alla fine la soluzione è sempre un giro in sillogismobile ^^

  3. Ho conosciuto il blog proprio cercando informazioni sul fantasy e sulla fantacollana.
    Già scaricato da gomroad. A proposito, ci sono nuove da funeral point?

  4. Dopo la giovine discinta un uomo senza pantaloni in copertina?

  5. Si, ma erano appunto a-mazos (senza seno)

  6. Voleva essere solo una battuta sul fatto che nel negozietto Amazon non ammettono seni

  7. Anch’io avrei preferito l’altra copertina…pazienza. Sono già qui in coda per l’acquisto. La Fantacollana Nord è stato uno dei miei amori letterari… e mi sono letta religiosamente anche le tue schede. Ciao!

  8. Seguivo con piacere i tuoi post sulla fantacollana, sopratutto per i dettagli personali che infilavi tra un trafiletto e l’altro, quindi prenderò sicuramente questo volume.

    Come già detto da altri anch’io preferivo la copertina con il disegno di Arthur Rackham. Magari si potrebbe creare una versione alternativa su gumroad con quella copertina?

  9. Anch’io ricordo le schede! Mi piacerebbe cartaceo…non c’è la possibilità di un’edizione on-demand? Amazon le faceva, oppure lulu.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.