strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Strategie evolutive Book Club #3

11 commenti

Book Club, questo sconosciuto. Mentre si avvicina il nuovo mese e potremmo avere a giorni occasione di parlare di Mythos di Stephen Fry oppure de Il Grande Gioco di Hopkirk, mi pare ora il caso, come avevo accennato all’avvio, di segnalare un paio di titoli di narrativa, perchéè vero che io in questo periodo leggo un sacco di saggistica, ma bisogna variare.

Propongo allora due titoli, e poi se ne parla. Oltretutto., magari li avete già letti, o desideravate leggerli, o mai e poi mai vi sognereste di leggerli. Ditemi nei commenti.


Titolo uno, senza vergogna, Nightbird, della mia amica Lucia Patrizi, pubblicato da Acheron Books. Perché è un gran bel romanzo, perché lo ha scritto una mia amica e magari riusciamo a coinvolgerla, e perché credo non se ne sia parlato abbastanza.
È un horror, una storia di spettri, una storia ambientata a Roma.
Potremmo persino giocarci la carta del non solo ma anche che piace tanto a quelli fighi – non è solo una storia di spettri ma anche una storia di relazioni, sentimenti, perdite.
Tié, così non dovete vergognarvi di leggere orrore sovrannaturale.
Vedo da Amazon che di Nightbird rimangono un paio di copie in cartaceo, e poi c’è, abbondantemente, in ebook al prezzo di una pizza margherita.


Titolo due, ne ho già accennato altrove, Lonesome Dove, di Larry McMurtry (già collaboratore di Robert Altman), che sarebbe poi un bel western massiccio che qui da noi è pubblicato da Einaudi (mica robetta). È considerato, in effetti, il libro di McMurtry, il miglior western mai scritto, ed ha anche vinto un premio Pulitzer. Così, ancora una volta, possiamo darci un tono – non solo ma anche, avete presente.
La ricostruzione storica è eccellente, la storia è semplicissima sulla carta ma tutt’altro che banale, e si tratta poi solo di portare una mandria dal punto A al punto B. Ma è molto meglio di così.
Lonesome Dove è uno di quei libri che si leggono – anche – per imparare a scrivere.
Ahimé, Lonesome Dove in cartaceo costa caro – ma sono 937 pagine, e volete mettere l’odore della carta (e della carta di Einaudi!!)
In ebook… anche, costa caro, ma è inodore.
E non fatevi spaventare dalle quasi mille pagine – si legge in un amen, bisogna solo dargli il tempo di carburare.


E questo sarebbe il programma per il terzo mese – che vorrebbe dire che di questi libri se ne parla a marzo, se ci arriviamo vivi.
Se avete opinioni, idee, suggerimenti – i commenti sono aperti.

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

11 thoughts on “Strategie evolutive Book Club #3

  1. Io non vado matto per il western, ma sarei disposto a dargli una possibilità… Però 900 pagine mi scoraggiano un po’, soprattutto di questi tempi, che leggo quasi solo di notte. Invece con Nightbird parto avvantaggiatissimo, l’ho letto e secondo me se ne dovrebbe parlare di più e poi di più ancora, è bellissimo. Se qualcuno dei membri del book club se lo fosse perso, beh, il mio voto và lì a mani basse.

  2. Porc…su “Il Grande Gioco” ero preparatissimo…
    vabbé alla prossima…

  3. Ottimo, potrò prendere parte alla conversazione su Nightbird avendone scritto una recensione. Più difficile che riesca a leggere Lonsome Dove, che però mi ha incuriosito assai. Anche se, dati i miei tempi sempre più sincopati, ultimamente avventurarsi nella lettura di un tomo di quasi mille pagine temo sia pura utopia Qualcosa non sta andando per il verso giusto… L’ultimo mio tentativo in tal senso con Jerusalem di Alan Moore è finito in tragedia. L’ultimo quarto del libro aspetta ancora che lo avvicini. Anche se suppongo che stiamo parlando di prose completamente diverse…

    • Come dicevo, Lonesome Dove è molto easy – visto che partì come sceneggiatura per un film con John Wayne.
      Ma capisco la mancanza di tempo. E i problemi con Alan Moore. Tutti abbiamo avuto problemi con Alan Moore 😀

  4. Innanzitutto grazie!
    E poi, certo, coinvolgetemi quanto e come preferite.
    Inoltre, ho sempre voluto leggere Lonesome Dove, ed ero spaventata dalla mole, ma questa è l’occasione giusta per affrontarlo!

  5. Ecco
    Volevo leggere nightbird ed ora ho la scusa buona
    ^__^

    Mi chiedo solo come mai quelli di acheron non hanno ancora capito che gli ebook sono una cosa seria
    Sul loro sito non ci sono, solo il cartaceo
    Su IBS l’epub costa 4,49 e su amazon 3,99

    Fa veramente passare la voglia di comprarlo, giusto solo per la scorrettezza del loro comportamento.

    • Ciao LordMax, scrivo per conto di Acheron. Mi dispiace per il tuo disappunto.
      Il nostro sito è obsoleto e in via di totale rifacimento; la vera vetrina aggiornata è, da tempo, la nostra pagina Facebook. Siamo in fase di forte crescita (diciamo anzi “esplosione”) produttiva e distributiva e purtroppo il sito web è stato relegato nel fatidico gorgo “millemila cose da fare”. Questo è il motivo per cui sul sito non sono disponibili tutti gli ebook. In ogni caso, per scelta, lo store del sito è da noi poco spinto o pubblicizzato; per gli ebook i nostri canali prioritari sono gli e-stores. Gli ebook sono per noi importanti tanto quanto il cartaceo, se non di più (tanto è vero che abbiamo alcuni titoli solo in ebook, ma mai l’opposto). E ad oggi metà dei nostri libri sono venduti in ebook, il che è una percentuale credo molto rappresentativa dell’importanza che diamo al digitale (anche come marketing). La differenza di prezzo che citi è fisiologica; con Amazon abbiamo degli accordi (comprensivi di garanzie di vendita e di offerta pubblicitaria) diversi dalle altre piattaforme ; questo è il motivo per cui ci possono essere degli scostamenti di prezzi. Peraltro più che normali: è come andare all’Esselunga o al Carrefour: probabilmente la Nutella costa diversamente…
      Questo per dire che siamo molto sensibili al digitale e lo spingiamo sempre e con convinzione. Non vedo francamente alcuna “scorrettezza” in quanto sopra, al massimo una differenza di vedute.
      Spero di aver chiarito i tuoi dubbi e mi farebbe piacere che tu leggessi Nightbird. Comunque, se posso chiarirti altro, resto a disposizione.

      • Ciao ‘info”
        ^___^

        Premettiamo che vi conosco molto molto bene e abbiamo chiacchierato tutto il giorno a stranimondi.
        Per altro ho uno scaffale della libreria quasi conquistato dal vostro logo. ^__^

        Solo che alle volte, da lettore, mi fa arrabbiare questa cosa che amazon è amazon è può fare quello che gli pare… solo che i lettori su amazon sono schiavi e servi e non sono liberi di possedere i propri libri.
        Mentre gli epub vengono sempre relegati in un angolo.

        Non ce l’ho con voi, non è colpa vostra ma questa situazione mi lascia sempre …

        Il libro lo leggo… di sicuro… manca solo di capire quando. ^___^
        E lo leggerò in ebook di sicuro perché altrimenti mia moglie mi fa dormire sul balcone. ^__^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.