strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Il cuore della lucertola

Lascia un commento

Ho il piacere di annunciare che la mia novella Heart of the Lizard è disponibile in formato pdf sul sito di Ganesha Games. La versione cartacea arriverà a giorni.
Heart of the Lizard è una novella ambientata nel mondo di Four Against Darkness, il gioco di ruolo in solitaria creato da Andrea Sfiligoi. La novella è accompagnata da una ricca appendice di regole e mostri per trasportare la storia nel gioco. L’appendice è opera di Andrea, che è una creatura incredibile, ed ha anche illustrato il volume, e dipinto la copertina.
Non li odiate anche voi quelli così?

Four Against Darkness è un gioco in solitaria, nel senso che si gioca senza un master. Il giocatore controlla quattro personaggi e genera casualmente il dungeon che i quattro avventurieri dovranno esplorare. Quelli fighi li chiamano “Roguelike”, i giochi così.
Richiede solo due dadi da sei, una matita e un foglio di carta a quadretti, ed è un divertimento colossale, specie se avete nostalgia delle vecchie partite a D&D e scarseggiate di giocatori. È più flessibile e più vario di un libro game, ed offre più opzioni. Volendo, il gioco è anche utilizzabile come sistema ultraleggero di regole. Esistono ormai anche un sacco di espansioni e scenari. E ne esiste anche una versione in italiano.

E ora, c’è anche una novella.
Heart of the Lizard è stata scritta per emulare una partita a Four Against Darkness: quattro avventurieriu, armati con una mappa forse non troppo affidabile, esplorano le rovine di un vecchio tempio infestato dai goblin.
E non solo.

E quando abbiamo discusso di questo progetto con Andrea abbiamo deciso di provare a fare anche qualcosa di diverso. Per cui sì, ladro, stregone elfico, barbaro mezz’orco e chierico, come da tradizione – ma la tradizione si ferma qui.
Haq, Kil, Gress e Varda non sono la solita banda di avventurieri usciti dalla scatola rossa. Non esattamente. Non proprio.

La storia è volutamente leggera, ed è adatta anche a lettori un po’ più giovani. Sarebbe bello servisse magari a portare nuove leve ad interessarsi all’hobby.
In appendice, goblin e lumache giganti, uno smeraldo grosso come un pugno, e una nuova classe di spellcaster. Perché noi valiamo.

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.