strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Un podcast sul Solarpunk

3 commenti

Solarpunk è il nome che è stato dato a un sottogenere della fantascienza che si caratterizza per il modo in cui, apartire dalla situazione attuale e dalle attuali conoscenze e tecnologie, immagina un futuro positivo, nel quale i problemi si possono risolvere. Un sottogenere che rivendica il ruolo della fantascienza come stimolo e ispirazione per chi vuole cambiare le cose.

Imaginary Worlds, il popolare podcast sulla fantascienza, ha fatto un servizio sul Solarpunk – non solo come narrativa ma anche come ispirazione per giochi e videogames. Hanno intervistato autori, hanno letto stralci dei loro lavori.
Hanno citato i grandi del genere, gente come Neal Stephenson e Kim Stanley Robinson.

E proprio a metà della trasmissione, parlando della rivista DreamForge, viene citato “uno scrittore italiano che è stato in passato uno scienziato ambientale”, e viene letto uno stralcio del racconto Sapiens, comparso sul secondo numero di DreamForge.
Se voleste ascoltarlo…

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

3 thoughts on “Un podcast sul Solarpunk

  1. Gran bel podcast (e gran bel racconto, te l’ho già detto che con la fantascienza ti escono le cose migliori, vero?)

  2. Veramente un ascolto piacevole e istruttivo, grazie Davide.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.