strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Progetti d’autunno

16 commenti

Era un po’ che non facevo un post sulle mie attività – forse perché gli ultimi mesi sono stati una specie di tunnel dal quale sembrava impossibile uscire sani di mente.
E chissà, in effetti…

Ma con la fine del caldo torrido, le cose hanno ripreso una forma quasi normale.
Quindi vediamo come stanno andando le cose.

Tra l’ultima settimana di agosto e la prima settimana di settembre ho spedito via quindici racconti e articoli, fra riviste e antologie, ed un pitch per un volume.
Tre lavori sono già stati respinti (e sono in cerca di un nuovo possibile mercato), e tre accettati.
Gli altri sono ancora in sospeso.

E il pitch è stato accettato – e stamani ho spedito il contratto firmato.
È sempre un buon segno quando un editore è così rapido – significa che il progetto interessa.
Ora ho sei mesi per scrivere il libro che ho promesso di scrivere.
E che potrebbe essere il primo di una serie.

Intanto, ho anche consegnato all’editore il saggio storico su cui ho lavorato in questi mesi – e con un po’ di fortuna vedrà la luce prima di Natale.

E sto scrivendo.
Sto scrivendo un romanzo che pubblicherò sotto pseudonimo – ma probabilmente sarà uno pseudonimo temporaneo. Darò il tempo a coloro che normalmente non si farebbero beccare con un mio libro in mano neanche morti di comprarlo e recensirlo pubblicamente, e poi rivelerò la vera identità dell’autore.
Potrebbe succedere nel periodo di Carnevale. O magari per il Primo Aprile 2021.

E sto pubblicando una sorta di mockumentary (o docufiction o chissà come si chiamano oggi certe cose), a puntate sul mio Patreon – sia in italiano che in inglese. La seconda puntata va in onda domani.

E ho qui allineate un altro paio di call che sembrano davvero interessanti – dai miti di Cthulhu ai miti arturiani, passando per la fantascienza e il fantasy.
Devo solo smettere di dormire – ma l’insonnia è, dopotutto, un mio problema … tanto vale farla rendere.

Dopo i mesi passati di disperazione e produttività zero, è come se si fosse sfondata una diga.
E questo è bene. Molto bene.
Perché da queste parti se non si scrive, non si pagano i conti.

Write or Die, in un certo senso.
Sarà divertente.


Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

16 thoughts on “Progetti d’autunno

  1. In bocca al lupo! In attesa degli annunci di avvenuta pubblicazione…

  2. Ciao, Davide, sono certa che farai grandi cose. Io ti prendo a esempio (sono alle prese con progetti letterari da mostrare alla Gente Giusta).

  3. son molto curioso per quel saggio storico, quando ci dai più dettagli??? :):)

  4. Che dire? faccio il tifo per te. Auguriiiii!!!!!!

  5. “Write or die” lo capisco bene, da traduttore 🙂
    Da settembre del 2019 non mi sono fermato nemmeno un giorno. La fatica è davvero tanta, anche se i titoli tradotti sono eccellenti. In più sto portando avanti dei progetti di traduzione per conto mio, tra cui uno che forse ti farà piacere (I nove sconosciuti, di Talbot Mundy, che mi risulta ancora non tradotto in italiano).

    Per fare tutto quello che dovrei (e vorrei) fare mi servirebbero due corpi, quattro mani e giornate di 50 ore.

    Tieni duro e in bocca al lupo per tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.