strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Quattro settimane/una nuova abilità: si comincia

6 commenti

Ricapitolando, l’idea era quella di sfruttare il “perfetto” mese di Febbraio – quattro settimane che cominciano un lunedì – per impartare una nuova abilitàò, qualcosa di pratico che non so ancora fare, che serva a tenere il cervello impegnato e magari possa avere una ricaduta positiva di qualche genere.
E dopo attenta riflessione, ed avendo anche ascoltato le opinioni dei miei lettori, avevo deciso di dedicare il mese di Febbraio ad imparare a lavorare a maglia.

Ma niente va mai secondo i piani, come cantavano gli Styx, e a quanto pare i miei ferri da calza arriveranno domani, mentre il mio filo è ancora disperso, perso da qualche parte nelle terre selvagge, a dorso di cammello inq ualche punto imprecisato tra qui e Samarcanda (o così pare) ed arriverà “tra il nove di Febbraio ed il quindici di Marzo” – e questo significa che non potrò iniziare la mia (auto) sfida ed imparare a lavorare a maglia nel mese di Febbraio.

Tuttavia non voglio sprecare questo mese perfetto – quattro settimane che iniziano di lunedì.
E perciò ho dovuto trovare un piano B.

E poiché mio fratello non mi permette di esercitarmi con l’armonica a bocca mentre lui lavora al computer a due metri da me, e poiché il Texas Hold’em, pur essendo un argomento affascinante, avrebbe significato leggere un libro e poi passare il tempo a giocare contro un computer, ho deciso di dedicare queste quattro settimane alla giocoleria – imparando ad eseguire la classica routine con tre palle.

Le ragioni:

  • sembra una impresa ragionevole
  • e qualcosa che posso fare in quattro settimane
  • ho un set di palline da giocoliere qui sul mio scaffale
  • le istruzioni si trovano gratuitamente su Internet
  • è un’attività fisica che fa bene al cervello
  • potrebbe trasformarsi in un ultimo disperato modo per guadagnare due lire se dovessi perdere tutto
  • (ma si spera che non si arrivi a quello)

E così eccoci qui.
Oggi ho iniziato lanciando e afferrando una singola palla con la mano destra e poi con la sinistra. Non esattamente una cosa rivoluzionaria, ma che diamine, si deve pure iniziare da qualche parte, e questo è il tipo di esercizio che puoi fare mentre guardi un film.

Ma comunque, la sfida è iniziata. Ed è piuttosto divertente (sì, lo so, mi diverto con poco).

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

6 thoughts on “Quattro settimane/una nuova abilità: si comincia

  1. Va che sfiga.
    Io mi ero appassionato alla storia della maglia tanto che volevo proporti una specie di collabora con mia moglie che è knit designer.

    Però la giocoleria è una bella idea. MI fai venire voglia di riprendere le palle in mano.

  2. Un applauso!!!! Mi spiace un po’, perchè già ti vedevo tra ferri e gomitoli… ma anche giocoleria ha un suo perchè, e dovrei farlo anch’io, così migliorerebbe la mia manualità… Oltre tutto, lavorare a maglia (troppo) può affaticare il muscolo cardiaco, diceva il mio vecchio medico. Va fatto senza eccedere. Non conosco controindicazioni per la giocoleria, a parte i dolori muscolari dell’allenamanto quando si esagera… Buon proseguimento!

    • Ecco, diciamo che farmi venire un infarto per farmi una sciarpa non mi farebbe piacere. E mi incuriosisce, questa faccenda del muscolo cardiaco affaticato.
      Per la giocoleria, il rischiomaggiore, qui dove sono, è di causare qualche danno se dovessero scapparmi le palle…

    • Meglio stare alla lontana da una potenziale aberrazione topologica e l’inevitabile conseguente wormhole.

      Non che la giocoleria ci metta totalmente al riparo dall accidentale inserimento di messaggi esoterici criptografati nella sequenza di juggling… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.