strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


2 commenti

Un ringraziamento dovuto

Mi capita spesso di ringraziare i miei lettori per le recensioni e le condivisioni.
Recensioni e condivisioni sono indispensabili per gli autori/editori.
Mi rendo conto però che ho trascurato una fetta importante del mio pubblico.
Mi prendo perciò un minuto per ringraziare tutti quei lettori che mi leggono assiduamente, ma si vergognano come dei ladri a dirlo in pubblico.

keepmum

So che esistete.
Lo dicono i dati di vendita.
Lo dicono i numeri di strategie evolutive.
Lo dicono i vostri commenti, sempre positivi, che mi vengono riportati da terze e quarte persone, di solito accompagnati dalla richiesta, a mezza voce, di non dirlo in giro, “perché sai com’è”.

Sì, so com’è, lo so molto bene.

Capisco che deve essere terribile rischiare di perdere l’amicizia di persone importanti solo per il fatto di aver letto un mio ebook – o magari più di uno.
A tutti voi, quindi, che vivete nell’ombra, vergognandovi di ciò che fate nonostante vi piaccia, e che continuate a leggermi nonostante il rischio che correte, vorrei rivolgere un sincero ringraziamento.
Grazie, ladies and gentlemen.


9 commenti

Recensioni su Amazon

Una panoramica

Ah, sì, nel caso ve lo foste domandato, ci sono alcuni miei titoli che non sono ancora stati recensiti. E queste sono ovviamente solo le recensioni su Amazon.it. E non sono incluse le collaborazioni, e i lavori pubblicati sotto pseudonimo.


5 commenti

Galline

chicken_2Questa volta lo facciamo davvero.
Se io e mio fratello ci siamo dati cinque anni per sistemare i nostri affari e abbandonare l’Italia, ora ci siamo anche dati sei mesi per sistemare – finalmente – il piccolo prato annesso a casa, e piazzarci delle galline ovaiole.

A deciderci, abbastanza curiosamente, sono state delle carpe.

Un’amica, durante questa estate torrida, ha sistemato nel proprio giardino un piccolo stagno artificiale.
Un piccolo angolo di verde e umidità, completamente autocostruito. Idea meravigliosa, che discussa con mio fratello è stata tuttavia cassata senza pietà.

Hai idea delle zanzare?

Già.
E se ci mettessimo delle carpe?
Gli orientali sostengono che le carpe portano fortuna.

Le galline però fanno le uova.

È vero anche quello. Continua a leggere


3 commenti

Il Gioco della Scimmietta

Questo tipo dall’aria un po’ stravolta qui di fianco si chiama Charles Manson, ma i suoi amici lo chiamavano Satana.
Voleva fare il musicista.
Nei primi anni ’60, il giovane Manson venne arrestato e processato per atti osceni. Venne giudicato da un giudice particolarmente conservatore, che lo condannò a sei mesi di carcere duro in un posto che si chiamava Terminal Island. Un nome che è tutto un programma.
A Terminal Island i problemi psicologici latenti di Manson emersero in tutta la loro drammaticità.

jimQuest’altro tipo dall’aria un po’ stravolta qui di fianco si chiamava Jim Morrison, ma i suoi amici lo chiamavano Re Lucertola.
Voleva fare il regista.
Nei primi anni ’60 il giovane Morrison venne arrestato e processato per atti osceni.
Venne giudicato da un giudice particolarmente progressista, e se la cavò con una ammonizione e una multa simbolica, e tornò alla scuola di cinema di Los Angeles. Poi però lasciò perdere, e mise su un gruppo rock.

Ora, facciamo un gioco – scambiamo i giudici. Continua a leggere


1 Commento

Avventurieri sul Crocevia del Mondo non paga i cosacchi

Mi è stato fatto notare che Avventurieri sul Crocevia del Mondo, come ogni altro saggio, non paga i diritti d’immagine ai personaggi sulla fama dei quali costruisce il proprio successo.
Cosa sarebbe, dopotutto, Avventurieri sul Crocevia del Mondo senza personaggi come il Barone Pazzo, il Lama Vendicatore e tutti gli uomini che ispirarono a Lucas & Spielberg il personaggio di Indiana Jones?
E che effetto farebbe, venir arrembati dagli avvocati dei cosacchi – o, molto peggio, dagli avvocati di Lucas & Speilberg – in cerca della loro percentuale sugli utili?

cosacchi

Avventurieri sul Crocevia del Mondo non paga i cosacchi

Ma Avventurieri sdul Crocevia del Mondo, forte delle sue venti recensioni e della sua media di 5/5 su Amazon,  non paga diritti ai cosacchi – ed è perciò scontato di 45 centesimi (la percentuale che sarebbe toccata proprio ai cosacchi) fino a fine agosto.
Approfittatene, e buona lettura.


Lascia un commento

Il Kickstarter di Enascentia

Oggi mi prendo un po’ di spazio per fare pubblicità al progetto di Kickstarter per la pubblicazione in inglese di Enascentia, il setting per Savage Worlds creato dal mio amico Edoardo Dalla Via e prodotto da GGStudios.

Mi rendo conto che ai miei lettori di lingua italiana può interesare relativamente (noi Enascentia in italiano ce l’abbiamo da sempre), ma è importante diffondere il segnale.
E poi ammettiamolo, l’edizione rilegata in pelle con la mappa in tela non è male.

Quindi ecco qui.
Cliccate sull’immagine, guardate quante meraviglie sono state messe sul tavolo, e se vi và, scucite qualche lira.
11694942_10205942462898873_3390134042558209567_n


Lascia un commento

The Ministry of Thunder – contenuti extra

The Ministry of thunder smallSono passati sei mesi dall’uscita di The Ministry of Thunder, il mio romanzo pulp pubblicato da Acheron Books.
Non ne ho parlato spesso qui su strategie.
Beh, non spesso quanto ne ho parlato ad esempio su Karavansara: normalmente, mi pare più logico parlare in inglese del mio romanzo in inglese.

Ma come parte delle celebrazioni per i sei mesi di vita del mio primogenito, sto spargendo in giro un po’ di materiale, tanto per generare un po’ di curiosità, o fare qualche chiacchiera.
Vendere qualche copia? Sì, anche.

Perciò, ecco la galleria di contenuti extra – immagini, link, musica – per The Ministry of Thunder.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 2.194 follower