strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


Lascia un commento

Due mesi pieni

Sono stati due mesi impegnativi, Dicembre 2017 e Gennaio 2018, due mesi durante i quali ho finalmente messo al lavoro la connessione veloce a internet attivata a Ottobre ed ho avviato i miei corsi online. Due mesi durante i quali è partita la prima fase del progetto AMARNA, e naturalmente i primi due mesi su Patreon.
Con questo post, cercherò di fare un piccolo bilancio di questi due mesi. Continua a leggere

Annunci


7 commenti

AMARNA, il primo episodio

Amarna preview smallEra da poco passata la mezzanotte quando gli gnomi del signor Bezos si sono ribellati, e i miei file del primo episodio di AMARNA, il testo e la copertina (di Luca Morandi, splendida), sono scomparsi nel nulla, insieme con le categorie, le parole chiave e quant’altro.
Un’ora buttata.

E così mi sono detto, che diavolo, userò Gumroad1.

Detto fatto – in mezz’ora ho resuscitato il mio vecchio account, ho aggiornato i dati, e ho caricato uno zip che contiene tanto il mobi quanto l’epub, entrambi DRM-free, del primo episodio del mio serial. Allo stesso prezzo che avrei scucito su Amazon per il solo mobi.

g-transparent-512-ee5909cb09aded26608f69228404591536fdcb38d73ef7aeb0235db3201fad97Ma c’è di meglio – perché Gumroad permette di fare degli ABBONAMENTI, per cui chi è interessato può prenotare i primi tre episodi, o tutta la serie di sei, andando a risprmiare fino al 22% sul prezzo di copertina, e riceverà i file appena sfornati, direttamente via mail.
Che è fantastico, io credo2.

E oltretutto, io ci guadagno anche qualcosina in più che su Amazon3.

E in Italiano, mi chiedete?
In Italiano, ammesso che ci sia l’interesse, pensavo di far partire un crowdfunding a fine Marzo, per produrre un volume unico con tutti e sei gli episodi più un po’ di contenuti extra, sia in digitale che in cartaceo.
Ne varrà la pena, mi domandate?
Certo chene varrà la pena, e il minimo che posso fare a questo punto è darvi un assaggio della storia… Continua a leggere


7 commenti

AMARNA, la Figlia dei Faraoni e Cthulhu in salsa pulp

the-future-of-HRQuelli in gamba, di tanto in tanto, sul loro blog, fanno un post in cui illustrano i progetti futuri e le prossime uscite. Questi post funzionano perché servono a mettere sull’avviso i fan, e perchè ci obbligano a portare a termine i progetti che abbiamo promesso di mettere in cantiere.
È un po’ un modo per obbligare noi stessi a scrivere, e a mantenere le tabelle di marcia.
Ora, a mio parere premiarmi con un pezzetto di cioccolato funziona altrettanto bene,  se non meglio, ma al momento ho finito il cioccolato, quindi credo vi racconterò cosa ho in preparazione e come si svilupperà.
Visto mai che interessi a qualcuno. Continua a leggere


13 commenti

Patreon: il New Deal

unnamedCome cantavano gli Styx, Nothing Ever Goes as Planned – ho lanciato la mia pagina Patreon il 1 ° dicembre 2017, e circa una settimana dopo Patreon ha annunciato che stanno cambiando il sistema di pagamento.
Quello che segue è il testo “ufficiale” suggerito che dovrei postare per i miei follower, per spiegarti cosa succederà:

In passato, coprivo io la commissione del 5% di Patreon e tutte le spese di elaborazione per tutti i miei supporter. Ciò significava che ogni mese vedevo dal 7 al 15% dei miei guadagni sparire per coprire le spese di elaborazione.
A partire dal 18 dicembre, Patreon applicherà una nuova commissione di servizio del 2,9% + $ 0,35 a ciascuna delle vostre singole donazioni. Questa tariffa di servizio aiuta a mantenere in funzione Patreon e standardizza le mie spese di elaborazione al 5%.
Ciò garantisce che i creatori come me mantengano più guadagni per continuare a creare contenuti di alta qualità. Spero che voi tutti comprendiate  capisca e continuiate a sostenermi su Patreon. Potete leggere di più sul costo del servizio qui.

Spero che voi tutti comprendiate … mio Dio! Continua a leggere


Lascia un commento

Una giornata piena

Davvero  una giornata piena!

Oggi ho lanciato la mia pagina su Patreon – e ho già il piacere di avere sei supporter. Sì, sei, tutti insieme.

E sempre oggi abbiamo lanciato il Corso Online di Self-Publishing di strategie evolutive – offrendo iscrizioni sia in modalità VIP che Regolari.
E sono felice di annunciare che i bigliettio VIP sono andati esauriti in cinque ore – mentre restano disponibili quelli Regolari. Le iscrizioni sono ancora aperte, quindi: partecipate numerosi.

stratevol self

Tutto questo ha significato spendere gran parte della giornata a saltare da Mailchimp a DoAttend a Google Classroom e ritorno, per tenere tutto sotto controllo.
Che bello avere una connessione web decente!

Ma è stata un’ottima giornata, e voglio davvero ringraziare tutti.
Grazie.

E ora via a preparare il primo post per i miei supporter su patreon, e poi a finire una storia per la quale ho forato la deadline.

Grazie ancora a tutti.


10 commenti

E COSÌ SONO SU PATREON

E così adesso sono su Patreon.
Avrei voluto fare un bel video di benvenuto, per i miei potenziali sostenitori, ma il mio sistema si è malamente imballato, e poi io sono uno che scrive, non che fa video.
Comunque adesso c’è un bel bottone color corallo nella sidebar, che ha più o meno questo sapetto qui…

become_a_patron_button@2x

Cliccando il bottone troverete la mia pagina Patreon, e vedrete cosa offro a coloro che decidono di sponsorizzarmi.

Primo livello

Due post esclusivi alla settimana.
Dietro-le-quinte di ciò che scrivo.
Note, schede dei personaggi, outline.
Prime stesure, scene cancellate.
E sì, il vostro nome nei ringraziamenti di ogni mio ebook autopubblicato, con sincera gratitudine.

Secondo livello

Tutto quanto elencato sopra, più un racconto al mese – una storia di 3000 parole di vario genere, di stile variabile, consegnata a fine mese. I miei primi mecenati riceveranno la prima storia fra Natale e Capodanno.

Ah, sì, questo è anche un buon punto per segnalare che sì, la pagina Patreon è in inglese, ma i miei sostenitori italiani che lo preferissero, avranno le storie e i contenuti e i post in italiano. È più lavoro per me, OK, ma voi mi state dando una grossa mano.
E poi voglio dimostrare che non è vero che gli italiani sono abulici pecoroni malfidenti e cattivi che a certe cose non partecipano, per cui, diamine, datemi un motivo per fare del lavoro extra!

Terzo livello

Tutto quello che si beccano al primo e secondo livello, più una copia gratis di ogni nuovo ebook che pubblico da self, diretta, prima ancora che io la carichi su Amazon. E l’anno prossimo magari cominceremo a giocare e a scrivere storie insieme su Storium (del quale vi parlerò più avanti).

E poi ci sono gli stretch goal, a seconda del successo della mia pagina – potreste beccarvi storie extra, o anche cose più lunghe.
Novelette, novelle.
O magari del materiale di gioco.
E potrete dire la vostra su cosa scriverò – entro i limiti della decenza.

E poi mi piacerebbe fare altro – sì, anche un podcast esclusivo per i miei sponsor1.

Perciò, riassumendo, il bottone di Patreon ha questo aspetto qui.

become_a_patron_button@2x

Cliccatelo, fate un giro, pensateci su.
Certo mi farebbe piacere avervi come sponsor, ma davvero, cominciate a fare un giro e a pensarci.
E poi ditemi cosa ve ne pare – i commenti sono aperti.


  1. il che non significa che il progetto podcast di strategie sia stato abortito. Quello si farà – aspettate la notte di Capodanno ;)