strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


6 commenti

Cialtroni digitali

La storia fatta coi cialtroniÈ con piacere che annuncio che la versione digitale de La Storia Fatta coi Cialtroni, Edizione Deluxe è attualmente disponibile sia su Gumroad che su Amazon.
Le due versioni vengono vendute allo stesso prezzo.
La differenza:

La versione Gumroad include l’ebook in formato epub, mobi e pdf, che potete leggere su qualsiasi reader di vostra scelta, ma ce la dovete caricare a mano.

La versione Amazon è solo in formato mobi e vi viene scaricata automaticamente sul Kindle.

Un grazie a tutti coloro che hanno acquistato l’edizione cartacea.
E buona lettura ai sostenitori della letteratura digitale.

POST SCRIPTUM:  mi si fa notare che per qualche motivo il prezzo su Gumroad risulta maggiorato di un euro, pari al 20% in più, rispetto al prezzo che avevo settato.
Temo la cosa sia dovuta a un qualche filtro che applica all’acquisto l’IVA italiana, e me ne scuso. Sto cercando di risolvere il problema.

 

Annunci


Lascia un commento

Amarna secondo episodio su Amazon

Amarna preview smallCon la loro leggendaria velocità e precisione, gli oompa-loompa del Signor Bezos hanno fatto il loro sporco lavoro, e tutti coloro che desiderano leggere il secondo episodio di AMARNA sul loro Kindle senza dover scaricare il file e poi trasferirlo a mano, ora possono.

AMARNA episodio 2 è disponibile su Amazon.


5 commenti

Dialoghi

OK, l’avete visto in giro, probabilmente ne avete sentito parlare in rete: Amazon si appresta ad attivare una funzione che permetterà di commentare le recensioni.

Io ho già detto la mia altrove, e la riassumo qui: no.
Le recensioni esistono per chi legge, non per chi scrive.
Quando ci si riesce, si ringrazia sempre pubblicamente chi ci recensisce – anche quando è ostile – ma non si commentano le recensioni.
Vi piacciono le regole della scrittura?
Beh, questa è una regola1: non si commentano le recensioni.

La discussione sul nuovo servizio Amazon ha tuttavia portato in luce un’altra faccenda complicata.
Molti autori infatti hanno visto nella possibilità di commentare le recensioni una opportunità per avviare un dialogo con i miei lettori2.

3040792-poster-p-1-watch-an-entire-hour-of-jessica-fletcher-eureka-face-on-murder-she-wrote

Davvero? Continua a leggere


10 commenti

Per sempre schiavi di Jeff Bezos

Amazon founder Jeff Bezos starts his High Orde...

Questo è una specie di post di utilità pubblica.
Non bisogna mai dare nulla per scontato.
Poche ore fa ho sentito una affermazione che faceva più o meno così

acquistando un lettore Kindle ci si condanna a dipendere da Amazon per i propri acquisti di ebook, per sempre

Il che, incredibile ma vero, è una colossale sciocchezza.
Certo, è perfettamente in linea con l’idea che l’azienda di Jeff Bezos sia il Male, ma è una sciocchezza.

Vediamo perché. Continua a leggere


7 commenti

Il peso delle recensioni

stars-300x300Si parlava, qualche sera addietro, qui nel Blocco C della Blogsfera, di recensioni.
Non delle recensioni che compaiono sui blogo sulle webzine, ma delle recensioni dei lettori, quelle che compaiono su Amazon, o su Goodreads.
Avete presente, vero? Quelle con le stelline.
E io ora ci faccio un pork chop express.

Ora, io ho un collega – autore infinitamente più popolare di me, e che ha una quantità enorme di fan – il quale sostiene che lui non legge mai le recensioni dei lettori su Amazon.
E quella naturalmente è una sua scelta, rispettabilissima, riguardo al modo di gestire il suo rapporto coi suoi lettori.
Considerando la fan-base vastissima e molto attiva, di fatto la persona di cui parlo non ha bisogno di un feedback extra – diciamo che il polso dei suoi lettori lo ha comunque, attraverso altri canali più personali.

Io non sono così.
Non solo perché non ho una fan-base altrettanto vasta, ma comunque io le recensioni ai miei lavori le leggo.
E sono sempre molto grato a chiunque lasci una recensione di un mio lavoro.
Sempre tenendo presente una regola fondamentale – le recensioni non sono scritte per l’autore.
Questo è qualcosa che sia chi scrive che chi legge dovrebbe avere ben chiaro – la recensione del lettore è per gli altri potenziali lettori. Continua a leggere


Lascia un commento

La Mano di Isfet

A&A new logo 230Avevo detto che avremmo parlato delle nuove avventure di Aculeo & Amunet, un giorno o l’altro.
Beh, perché non oggi?

Come potete vedere dal conto alla rovescia qui a destra, fra meno di due settimane sarà disponibile su Amazon il nuovo ebook – il terzo – della serie.
Rispetto ai due volumi precedenti, Bride of the Swamp God e Lair of the White Ape, c’è una grossa differenza: questa volta si tratta di una raccolta – il nuovo ebook non contiene una novelette, ma una novelette e quattro racconti.

I motivi della scelta sono svariati, e non starò a tediarvi – il principale è che è passato un anno dall’esordio di Aculeo & Amunet, e la serie in questo periodo è cresciuta, in maniera disordinata come tradizionalmente si conviene per la sword & sorcery.
Così disordinata, che dopo Bride e Lair, il catalogo di storie cresceva, ma non c’era del materiale che potesse andare “da solo” in un ebook.

Ma ora ci sono cinque storie che hanno un senso pubblicate assieme, un bel po’ di materiale extra, ed una gran bella copertina. Continua a leggere


4 commenti

Pre-ordinate il mio prossimo ebook

Proviamo a fare qualcosa di diverso.
Approfittando anche del fatto che siamo ancora in fase estiva, e il blog funziona a regime ridotto.

C’è un mio nuovo ebook che potete acquistare – ma non è ancora uscito.

Nel senso che su Amazon potete prenotarlo – e quando il primo di settembre prossimo, allo scoccare della mezzanotte (o alle nove del mattino, a seconda dei capricci degli gnomi del signor Bezos) il volume sarà pubblicato ufficialmente, vi verrà inviato automaticamente sul lettore.
Bello liscio.

A cosa serve, mi direte voi, preordinare un ebook?
In fondo, il bello dell’ebook è che lo vedo, mi piace, clicko il bottone e lo compro.
Se mi tocca aspettare una settimana, da che clicko a che lo leggo, la comodità va a farsi friggere.

È possibile.

D’altra parte, il fatto che voi possiatre già acquistarlo ma che non sia ancora uscito, mi permette di far montare un po’ l’aspettativa, per il mio nuovo ebook.
Come ?
Cominciando per ora col rivelarvi solo la copertina, ad esempio. Continua a leggere