strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


6 commenti

Prima che diventasse dio

Piano bar del fantastico – in un certo senso.
Il fatto è che quando si deve indicare un personaggio deteriore nell’ambito del fantastico, uno dei primi nomi a saltar fuori è quello di L. Ron Hubbard, inventore della dianetica e guru di Scientology.
E certamente perpetratore di alcuni fra i più orripilanti romanzi mai scritti nell’ambito della fantascienza moderna – Battaglia per la Terra, tanto per dirne uno.

Eppure, quest’aura negativa (aggravata dalla litigiosità degli attuali amministratori del suo catalogo), mette in ombra il fatto che, come osservò Michael Moorcock, “finché mantenne il suo senso del ridicolo, Hubbard fu un buon narratore”.
Una posizione ribadita anche da Harlan Ellison.

Quindi, proviamo a parlare bene di Ron Hubbard.

Continua a leggere