strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


6 commenti

Giornata internazionale del libro.

Essendo oggi la Giornata Internazionale del Libro, mi pare il caso di fare un post con un link alla mia pagina autore su Amazon.
Perché così,magari a qualcuno viene voglia di leggere qualcosa.
E per non avere un post troppo spoglio, ci mettiamo anche una galleria di tutte le mie copertine (o buona parte di esse).


2 commenti

Gli avventurieri di Ferragosto

… poiché dicono che la settimana di ferragosto è una settimana morta, noi proviamo a ravvivarla con una offerta speciale.

Fino a domenica Avventurieri sul Crocevia del Mondo è ribassato del 35%.

avventurieri qrAvventura, deserti inesorabili, cialtroni, esploratori, baroni pazzi, cacciatrici di panda…
Che altro volete, sotto all’ombrellone?


4 commenti

Periferie del Mondo Antico

peripheriesUn post breve autopromozionale: è con malcelato piacere che annuncio il varo – avvenuto la notte passata – del sito ufficiale di Aculeo & Amunet e della loro serie, che va anche sotto al titolo di Peripheries of the Ancient World.

La serie sta andando piuttosto bene, e ci sono sviluppi interessanti all’orizzonte – sembrava ragionevole mettere in piedi una presenza web tale da permettere alla serie di affrancarsi tanto da strategie evolutive che da Karavansara. Continua a leggere


5 commenti

Il ritorno di Aculeo & Amunet

È con malcelato piacere che annuncio l’uscita di Lair of the White Ape, il secondo ebook della serie dedicata alle avventure di Aculeo & Amunet.

aculeo & amunet 2 - makeover-smallLa nuova storia è una novelette da poco più di 10.000 parole, in inglese, che si vende per poco più di un euro – sì, voglio arricchirmi alle vostre spalle.

Come tutti i titoli della serie, si tratta di uno stand-alone – potete leggerlo senza problemi anche se vi siete persi il primo. O potete prima leggere il primo epoi leggere questo.
O viceversa, se questo dovesse piacervi, potrete leggere il primo senza particolari problemi – e scoprire come sia partita l’intera vicenda.

La mia escursione nel campo della sword & sorcery sta prendendo una piega quantomai classica – il che non è che mi dispiaccia.

Il piano originale era di scrivere le storie dedicate ai miei due “eroi” (le virgolette sono d’obbligo) in maniera più o meno cronologica.
Al primo, Bride of the Swamp God, avrebbe dovuto fare seguito Hand of Isfet, che si svolge circa due settimane dopo il precedente. Continua a leggere


7 commenti

Scrivere, pubblicare, vendere

fairytalesfromar00dixo_0207Con l’anno che verrà – posto che la salute e lo spirito m’accompagnino – mi piacerebbe dare una spintarella alla mia attività di scribacchino.
Niente di drammatico o rivoluzionario.
Scrivere di più.
Scrivere meglio.
Pubblicare di più.
Pubblicare meglio.
Restando fedele alla scelta di scrivere narrativa in inglese e saggistica in italiano, e magari recuperando qualche cosa dal mio vecchio catalogo di narrativa in lingua patria – visto che ci sono fan che ci tengono, ed è male deludere i fan.

Alla breve lista qui sopra – scrivere, pubblicare – manca ovviamente la terza voce: vendere.
Quella, ahimé, è una cosa che dipende da me solo in parte. Continua a leggere


18 commenti

Avventurieri sul Crocevia del Mondo – due mesi dopo

coverfinalsmallSono ormai due mesi pieni che il mio allegro piccolo ebook – Avventurieri sul Crocevia del Mondo – è disponibile sulla piattaforma Amazon al prezzo di 2.60 euro.

Per chi se lo fosse perso, si tratta di un vasto ampliamento dell’originale Il Crocevia del Mondo – circa 60.000 parole, circa 250 pagine se fosse a stampa.
E in effetti stiamo lavorando su una versione a stampa, ma richiederà ancora qualche tempo.
Magari per Natale.

Il libro è una carrellata di biografie ed aneddoti, ed un mosaico di eventi storici – la Via della Seta, fra le due guerre, e gli individui che ne percorsero la lunghezza e ne esplorarono le diramazioni, per motivi disparati quali la ricerca della conoscenza (lecita o illecita, ortodossa o occulta), il desiderio d’avventura, l’avidità, l’ambizione o il disperato tentativo di salvare la pelle.
Tutto quello che si trova in queste pagine è vero, è realmente accaduto, ed è spesso assolutamente incredibile.

Mi sono divertito molto a mettere insieme questo lavoro, e da due mesi, come dicevo, si trova su Amazon.
Su tutti gli Amazon – per quanto le vendite si siano concentrate su Amazon.it e su Amazon.com
È, dopotutto, un libro in italiano.

Ma questo non è un post autopromozionale. Continua a leggere


12 commenti

Avventurieri sul Crocevia del Mondo

coverfinalsmallE così è fatta.
Il vecchio agile volumetto, Il Crocevia del Mondo, si è tramutato in un meno agile – ma mi auguro altrettanto interessante e divertente – saggio intitolato (per bizantine questioni amazzoniche) Avventurieri sul Crocevia del Mondo.
Che è un titolo lunghino, ma che lascia pochi dubbi, spero, riguardo al contenuto.

Cosa è cambiato?
Il testo è stato riorganizzato, ripulito e snellito, sono stati aggiunti due capitoli (o sono tre?), sono state aggiunte informazioni ed aneddoti su una quindicina di personaggi storici ed eventi estremamente improbabili che erano stati trascurati nell’edizione precedente.
Il word-count è stato quasi raddoppiato.

Il Crocevia del Mondo resta disponibile gratuitamente tramite i soliti canali – consideratelo un preview.
Avventurieri sul Crocevia del Mondo è al momento disponibile per Kindle*, alla vertiginosa cifra di 2.60 euro.

Buona lettura.

————————————————————–

* Mi sto attrezzando per far uscire anche un epub – ma non prima di 90 giorni, per altre bizantine questioni amazzoniche.


12 commenti

Il Crocevia del Mondo – su Kindle

Questo è un esperimento.

Il Crocevia del Mondo, edizione 2.0, resta la mia pubblicazione più popolare.
Esiste in formato epub.
Esiste in formato pdf.

E ne approfitto per ringraziare tutti coloro che lo hanno scaricato, e tutti coloro che hanno fornito un feedback, o pubblicato una recensione.

Ora, grazie ad una rapida conversione attraverso Calibre, Il Crocevia del Mondo è anche disponibile in formato mobi, leggibile sul vostro Kindle.

Come sempre, il libro è scaricabile gratuitamente, passando per Ubuntuone.

Come dicevo, si tratta di una conversione sperimentale.
Buona lettura!

Oh, e  se per caso vi andasse di pagare un cappuccino all’autore, il pulsante delle donazioni è sempre disponibile.