strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


7 commenti

Nocturnals & Savage Worlds

savage-worlds-edizione-da-battagliaNelle settimane passate i sono trovato spesso a parlare di Savage Worlds con persone che non lo conoscano e non lo giocano.
Uno dei punti di forza del sistema, ho sottolineato ogni volta, è che digerisce qualunque cosa.
Horror, fantasy, western, space opera, avventura pulp?
No problemo.
Azione, investigazione, combattimento di massa?
Vai tranquillo.

E ci si può adattare qualunque cosa.

Mentre leggete queste righe, la mia squadra è reduce da una partita al gioco Nocturnals, un setting per Mutants & Masterminds pubblicato da Green Ronin.
Rapidamente convertito a Savage Worlds in… diciamo due ore.
Ecco come è andata. Continua a leggere


8 commenti

Halloween tutte le sere

La cosa parte da un post sul Blog sull’Orlo del Mondo.
Si parlava di supereroi.
Supereroi DC, per la precisione.
No, non Fanfani e Andreotti…
DC nel senso di Detective Comics.
Quelli di Batman, Superman, Wonder Woman…

Io i supereroi ormai li frequento poco.
Batman è diventato troppo complicato, Superman dopo Smallville mi fa semplicemente ridere…
Continuo ad apprezzare Green Arrow.

L’ultimo fumetto della Justice League of America – la super-squadra della DC – l’ho preso eoni or sono.
Nel 2000.
Si intitolava Seven Caskets, schierava sette supereroi contro l’orrore lovecraftiano, ed era scritto e dipinto da Dan Brereton.
E Dan Brereton, naturalmente, è l’autore dei Nocturnals.
E a me piacciono molto i Nocturnals.

Continua a leggere