strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


3 commenti

Sopravvissuti alla fiera

E così siamo sopravvissuti a Bra Comics & Games – e sopravvissuti è la parola adatta, se considerate l’ipotesi di giocare a Deadlands con una ininterrotta colonna sonora di sigle di cartoni animati.

10440675_1444836369109296_155838553316813773_n

Ma a parte il solido mal di testa e la gola in fiamme per la necessità di parlare al di sopra del frastuono, l’esperienza è stata ottima (no, non ho ancora delle foto – appena le avrò, se le avrò, le posterò).
Per intanto… Continua a leggere


1 Commento

Benvenuti a El Rey

DeadlandsLa prima avventura extra per Messico & Nuvole è praticamente pronta.
Viaggia sulle 4000 parole, e si intitola (finché non decidiamo di cambiare titolo) La Leggenda di El Sombra.

È stata descritta sinteticamente come “i Magnifici Sette contro Zorro”, ma è un po’ più complicata di così.
Ci sono sparatorie, investigazioni, un pizzico d’orrore, e si chiude con un bel

… ma questa è un’altra storia.

L’avventura si svolge a El Rey, una ridente cittadina affacciata sul Grande Labirinto.
Certo, la risata di El Rey è come il digrignare dei denti di un teschio, ma che volete farci, questo è il Weird West, dopotutto. Continua a leggere


1 Commento

Facciamolo davanti a tutti

1452065_394539553982050_833428971_nQuesta è la settimana nella quale i giocatori di ruolo, in giro per il mondo, si faranno vedere in pubblico mentre leggono un manuale di gioco.

Si tratta della Read an RPG Book in Public Week, una iniziativa che esiste da un po’ di anni, e vuole suscitare curiosità nel pubblico non giocante riguardo al nostro hobby.

Ora, ho pensato di prendere il mio coloratissimo e graficamente splendido manuale di 50 Fathoms e andare a piazzarmi su una delle panchine della piazza del municipio, qui a Castelnuovo Belbo, per onorare l’iniziativa.
Ma con questi caldi, e le impalcature per la festa patronale in corso di montaggio, non credo avrei l’impatto sperato.

Perciò farò qualcosa di diverso. Continua a leggere


4 commenti

Ceffoni, fagioli, proiettili mummificanti

Nei prossimi giorni sarò al lavoro per assemblare, rimpolpare e dare uan forma leggibile a Messico & Nuvole, un nuovo manuale per Deadlands, l’ambientazione weird-western* per Savage Worlds.

Si tratta di un manuale tutto italiano per il setting, e una delle idee di partenza è quella di permettere ai personaggi delle nostre partite, ad esempio, di fare questo…

Continua a leggere


11 commenti

La borsa dei dadi

E così sarò a Modena, il prossimo weekend, insieme con la ciurma di Savage Worlds Italia.
Il 5 ed il 6 di Aprile.
Saranno due giorni di presentazioni (5 nuovi manuali, più diversi futuri progetti), partite dimostrative e quant’altro.

BD0E95570Se siete da quelle parti, passate per lo stand di Savage Worlds, e probabilmente non potrete fare a meno di vedermi.
C’è anche in programma una partita a Deadlands che dovrei masterare, quindi potreste anche trovare un posto al tavolo, se avete voglia.

Per l’occasione , ho dato una sistemata alla borsa dei dadi.
Che, essendo io un Xtreme Dungeon Master, non è esattamente una borsa. Continua a leggere


10 commenti

Savage World for Dummies – parte terza

ExplorersEditionTerza puntata di questa rubrica su Savage Worlds per chi Savage Worlds non lo conosce granché, ma magari è curioso.

Una delle osservazioni che sento più espesso fa più o meno così

Bello, eh, il manuale base di Savage Worlds ma… manca l’ambientazione!

dead-lands-gli-uominiIl che è abbastanza corretto – trattandosi di un manuale generico, il manuale base risulta… beh, generico.

In realtà, ma non prendete ciò che sto per scrivere come ortodossia, io concordo con coloro che sostengono che il genere avventuroso/thriller/pulp è il genere di default di SW.
Se volete giocarvi, per dire, Indiana Jones piuttosto che Bourne Identity o Fast & Furious (regole per gli inseguimenti in auto!) o 24, il manuale base vi garantisce un bel chilometraggio.

Poi, naturalmente, ci sono i setting books.
Oppure potete farvelo da voi, il vostro setting. Continua a leggere


6 commenti

Savage Worlds for Dummies – parte seconda

ExplorersEditionSeconda puntata di Savage Worlds for Dummies – che viene anche ripreso dal sito ufficiale di SW Italia.
Ottimo, oggi parliamo di cose.
Sì, di cose.
Oggetti.

dead-lands-la-leggeUn tavolo di Deadlands, per dire, è di solito una cosa abbastanza spettacolare a vedersi.
Ci vuole un tavolo grande.
Perché sul tavolo ci sono i manuali, le schede, le patatine, i bicchieri di plastica e le bottiglie assortite, ma anche e soprattutto i dadi, le carte da gioco, le fiches e le miniature.
E la Colt del master.
Se devo masterare Deadlamnds, voglio la Colt sul tavolo, alla mia destra.

Carte da gioco e fiches – o bennies – sono elementi tipici di Savage Worlds, e possono causare una certa perplessità in giocatori provenienti da sistemi diversi.

Ma non bastavano i dadi?

Beh, no.
Vediamo di mettere giù qualche idea… Continua a leggere