strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


4 commenti

Primo giorno di scuola

Ospiti dell’auditorium del Museo Regionale di Scienze Naturali.
53 partecipanti – distribuiti su tutto lo spettro academico, dalle scienze pure all’architettura passando per la filosofia.
Persino un paio di ingegneri.

Prima giornata polposa – a discutere di economia, sostenibilità, etica.
Un paio di discussioni accese.
Si delineano schieramenti (più o meno lungo l’asse scienziati/umanisti).

Nel suo “Make Love the Bruce Campbell Way”, Bruce Campbell si dice portatore sano del virus del B-movie.
Io sono da quelle parti, portatore sano di fantascienza – e così si finisce a parlare di Brave New World, di Gattaca, di Star Trek.
Ma è solo un attimo.
Ed è perfettamente on-topic.

Ambiente molto stimolante, persone in gambissima.

Unico neo – le ferrovie.
Che non hanno nulla a che fare con il corso.
O con l’economia.
O la sostenibilità.
O l’etica.

Nizza Monferrato-Torino e ritorno è la materia di cui sono fatti gli incubi.

=-=-=-=-=
Powered by Blogilo


10 commenti

Dentro il Sistema

Capita, a volte, di inciampare su un libro che ci inchioda la giornata.
Noi non volevamo, naturalmente, ma il potere del libro ci blocca, ci porta a modificare i nostri piani, cambiare la nostra tabella di marcia.
Oggi non si fa altro che leggere quest’affare, perché è importante.

A me è capitato ieri con Thinking in Systems – A Primer, di Donella H. Meadows.
Per cui ho mollato tutto, e me lo sono letto, da copertina a copertina.
E ne è valsa decisamente la pena.

Continua a leggere