strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


3 commenti

Paura & Delirio episodio 50 Special: Chi ha ucciso l’horror italiano?

Per il cinquantesimo episodio del nostro podcast, abbiamo deciso di infrangere una regola che ci eravamo dati fin dal la prima puntata, e di dedicare la nostra attenzione – complice una domanda ricevuta da la Posta del Cuore – alla strana storia del cinema horror nel nostro paese.
Perché, dopo i fasti degli anni ’70 ed ’80, il cinema horror italiano è apparentemente morto?

Chi lo ha ucciso?
Il pubblico?
La critica?
Lo strapotere della commedia pecoreccia?
La concorrenza dei blockbuster americani?

E noi abbiamo cercato una risposta, e non necessariamente un colpevole, invocando i sacri nomi di Freda, Bava, Fulci, Argento, e guardando anche oltre i confini del genere, al destino simile del peplum e del film di cappa e spada, dello spaghetti western e del melodramma.
E poi oltre confine, in America e in Giappone, in Spagna e ad Hong Kong.
Una puntata anomala, per un fenomeno anomalo.
Buon ascolto.

Nota: come tutti i nostri special, anche questo è disponibile solo su Mixcloud, senza interruzioni pubblicitarie.
Se volete aiutarci a continuare con le nostre chiacchiere, prendete in considerazione l’idea di offrirci un caffé
(e su Ko-Fi potete anche iscrivervi alla nostra newsletter, e ricevere informazioni in anteprima)