strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


3 commenti

Funeral Point, e altre storie

In un commento ad un post precedente mi è stato chiesto a che punto sia Funeral Point: Funeral Point sta bene e vi saluta tutti.
Ci sono tre storie delineate, e devo solo trovare il tempo e la voglia di scriverle.
Il lato positivo di Funeral Point è che ormai il grosso del lavoro di preparazione è fatto, e quindi posso tranquillamente scrivere ciascuna storia in una singola sessione.

FUNERAL POINT LOGO 1

Esiste però un rovescio della medaglia.
Che richiede una breve introduzione, per inquadrare il problema. Continua a leggere

Annunci


6 commenti

Benvenuti nel Vicinato

copertina episodio 1Benvenuti nel Vicinato, la prima storia di Funeral Point, è sbarcato in tempo record su Amazon.
Per chi preferisse il formato epub o il pdf, è anche disponibile su Gumroad.

Come detto altrove, la serie è quantomai rilassata e destruitturata – non so quando usciranno i prossimi episodi, non so in che direzione evolverà il plot principale.
Al momento possiamo solo dire che ci saranno altre storie.
Speriamo molte.

Mi è stato fatto notare, da chi ha dato un’occhiata dietro le quinte, che ci sono un sacco di donne, a Funeral Point.
Prenderemo la strada della rom-com?
La butteremo sullo scollacciato?
Di sicuro, unnumero speciale intitolato The Women of Funeral Point potrebbe attirare lettori che di solito non mi seguono.

elektra

Ma sia come sia – il primo volume è online, e spero che vi piaccia.


6 commenti

Benvenuti a Funeral Point

mana bros base squareSono felice di annunciare che il primo … mah, la prima cosa marchiata con il logo dei Mana Bros sta per finire sugli scaffali virtuali.
Come ho detto qualche giorno fa, sto lavorando a un certo numero di progetti, uno dei quali è la traduzione di Il Sonno della Ragione, il GDR indie horror/avventuroso del mio amico Alex Girola. L’ambientazione è molto divertente ed è il tipo di universo di gioco che ti dà delle idee.

La scorsa notte mis ono fatto una botta di insonnia – come a volte mi capita – e ho iniziato a scrivere per passare il tempo. Il risultato finale è Benvenuti nel vicinato, una breve storia ambientata nell’universo del gioco, e il primo episodio di una serie che andrà sotto il nome di Funeral Point. Continua a leggere