strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


6 commenti

Buoni propositi per l’anno nuovo: una gita al Pharo

E se io cominciassi a portarmi avanti, e a mettere in cantiere i buoni propositi per il 2021 a dicembre del 2020?
Chi ha tempo non aspetti tempo, e tutto quel genere di cose, e complici un paio di disavventure lavorative, il tempo al momento è tutto quello che ho, ma magari a gennaio le cose cambieranno.
E allora avanti…

Come di solito succede quando mi trovo sepolto qui fra i colli dell’Astigianistan con un sacco di tempo libero, raggomitolato sotto ad uno spesso strato di coperte, con una teiera fumante e il vuoto esistenziale che ulula nella notte, avevo pensato di seguire un corso di qualche genere. Imparare una lingua, magari – magari il coreano.
È interessante il coreano.

Continua a leggere


13 commenti

Il Significato del Coniglio Bianco

Questo è, a modo suo, un pezzo del piano bar del fantastico.
Nel senso che questo post lo devo al mio amico Hell, che ha postato sul suo blog, un po’ di giorni or sono un discorso che cominciava con White Rabbit, dei Jefferson Airplane, e con una considerazione (fatta per sua stessa ammissione per provocare i surfisti) sul testo di quella canzone.
Da lì, scambio di commenti, chiacchiere varie, e la decisione di fare un post su White Rabbit.
E su Grace Slick.
E su cosa diavolo significhi quella canzone.

Questo post conta come piano bar del fantastico perché Grace Slick, coi suoi compari Airplane/Starship ha all’attivo per lo meno un premio Hugo.
E la quantità di brani fantascientifici nel catalogo dell’artista e della band è piuttosto elevata.

E così, tanto per cominciare, ve l’ascoltate…

OK, un po’ di storia personale…. Continua a leggere