strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


Lascia un commento

Halloween a sorpresa al tavolo da gioco

Una delle poche costanti negli ultimi decenni, per ciò che mi riguarda, è stata la tradizionale partita di Halloween – una sessione di un qualche gioco di ruolo appropriato per la stagione.
The Call of Cthulhu è un classico, ma anche qualcosa come Rippers, o magari All for One.
Una partita a Solomon Kane?
Non importa. In fondo è una scusa per sedersi tutti attorno a un tavolo e farsi quattro risate.

Negli ultimi anni, le mie partite sono spesso state virtuali – una combinazione di videoconferenza, chat testuale e altre follie. Non ho una grande dimestichezza con i tavoli da gioco virtuali, e per il nostro stile di gioco – che tende ad essere più narrativo che simulazionista, se proprio vogliamo parlare di certe cose – una cosa come Roll20 diventa eccessiva.

Quest’anno non so se avrò modo di giocare – ci sonoun sacco di cose per aria – ma se dovessi riuscirci, il caso ha appena portato sul mio tavolo esattamente ciò di cui avevo bisogno.

Accennavo la settimana passata a come i gentiluomini e le gentildonne della Mottokrosh Machinations – produttori dell’eccellente Hypertellurians – abbiano la tendenza a infilare degli extra nel pacco che contiene la versdione rilegata rigida del loro gioco, che si può ordinare solo attraverso il loro sito.
Il corriere ha consegnato oggi il pacco con la mia copia del gioco – che rimpiazza così il pdf che era incluso nell’acquisto – e nell’imballo c’erano anche una copia di Bewilderment and Panic in the Land of Faulty Tors, una campagna tascabile per Hypertellurians, e un’edizione in paperback di A Bride for Dracula, che è esattamente ciò che il dottore ha ordinato per Halloween.

A Bride for Dracula è un’avventura in due parti, system agnostic – che vuol dire che la si può giocare con qualunque sistema.
Il volumetto, ben illustrato e piacevole a leggersi, contiene i profili dei personaggi – giocanti e non – e la delineatura degli eventi salienti. Poi il master ed i giocatori sono liberi di improvvisare.

Come si può facilmente dedurre dal titolo, la vicenda ruota attorno al desiderio del Conte Vampiro di aggiungere una donzella (o forse… più di una?!) al proprio harem. I giocatori interpretano le candidate, oppure i congiunti delle candidate, o anche persone che per caso si trovano a passare per Castel Dracula.
Da qui, tutto è possibile … o così sembra.

È possibile (o consigliabile) sfuggire al conte? È forse preferibile farsi vampirizzare e regnare in eterno sulle tenebre? Cosa c’entra il cervello sotto vetro? Perché il cocchiere sembra avere qualcosa da nascondere? Dove porta questa scala…?

Una bella avventura gotica, zeppa di intrighi, doppi giochi e segreti – che a seconda del sistema adottato e del mood della squadra può essere qualcosa di cupissimo o una valanga di risate. E si può risolvere in una serata – il che significa che dei normali giocatori di ruolo possono passarci dalle tre alle otto sessioni di gioco, senza neanche sforzarsi di tirarla per le lunghe.

È molto divertente. Era sulla mia lista dei desideri su DriveThruRPG – e invece mi è arrivata a sorpresa, e a costo zero. Difficile fare meglio di così.


Lascia un commento

Paura & Delirio (ancora più) Speciale Halloween

A metà settembre, a fronte della necessità di acquistare (in effetti, affittare) più spazio per il nostro podcast (ce lo avevano detto, di smetterla di divagare e fare episodi da venti minuti!), abbiamo lanciato una campagna abbonamenti sulla piattaforma Ko-fi, al fine di raccogliere i fondi necessari.

La campagna ha avuto un discreto successo (grazie a tutti!), ed è ora di ringraziare come si deve i nostri sostenitori dando loro ciò che avevamo promesso: un episodio in esclusiva per Halloween.

Abbiamo perciò appena condiviso con i nostri supporter su Ko-Fi un episodio speciale di 110 minuti.
Un episodio per Halloween su due film intitolati Halloween, che si svolgono ad Halloween.
QUESTO è marketing virale.
E stiamo preparando qualcosa di speciale anche per Natale e Capodanno.

Per avere accesso a questi contenuti speciali, sosteneteci con un caffé al mese su Ko-fi .


6 commenti

Buscafusco ad Halloween

Mi si dice che postare un teaser delle nostre nuove storie a volte serve a suscitare la curiosità e l’interesse dei lettori.
E perché no?
È bello di tanto in tanto tornare ai nostri personaggi preferiti, per cui questo mese i miei sostenitori su Patreon della Five Bucks Brigade si sciroppano una nuova storia di Buscafusco, fatta di gatti neri e nebbie ottobrine.
Una cosa che fa più o meno così…

Continua a leggere


Lascia un commento

Ad Halloween ci sono orrori che non hanno prezzo

Cover-TrueFantasy-Horror-Stories-2015-A… e quindi potete scaricarli gratis.
I ragazzi di True Fantasy hanno lavorato a ritmi folli per far arrivare sui vostri ereader una collezione tanto massiccia quanto variegata di storie di paura per questo Halloween.
Solo autori italiani – perché noi valiamo.

Essendo uno degli autori, non posso naturalmente esprimere giudizi – ma diciamo che a mio parere potreste trovare TrueFantasy Horror Stories 2015 piuttosto divertente, e molto adatto alla stagione.

Buona lettura!
(e fate sapere ai curatori cosa ve ne pare!)


11 commenti

Leggere ad Halloween – Quattro per la Notte delle Streghe

Abbiamo segnalato un po’ di cose, in questo mese – raccolte di racconti, giochi, e quant’altro.
Ormai Halloween incombe e chiudiamo allora con una segnalazione per un paio di buoni ebook disponibili in scarico gratuito in occasione della Notte delle Streghe.

Da oggi, a partire dalle nove (minuto più minuto meno), è possibile scaricare gratuitamente Milano Doppelganger, la weird story milanese dell’amico e vicino di cella Alessandro Girola.
L’ebook è scaricabile anche nella giornata di domani, e fino alle prime luci dell’alba del primo novembre (e anche un po’ più tardi).

Finito di leggere quello, e a partire da domani (sempre attorno alle nove), potrete poi scaricare Vento di Cambiamento, della mia amica e editrix Marina Belli – un frammento (polposo assai) dell’universo Risorgimento di Tenebra.
La promozione di Marina dura fino alla mattiba del 2 di novembre.

E poi, potreste farvi una cultura sull’influenza di H.P. Lovecraft sul mondo del gioco – analogico ed elettronico, da tavolo e diruolo, vecchio e nuovo.
Da oggi e fino al 2 di novembre, potete scaricare gratis I giochi di Cthulhu, un ottimo saggio di Matteo Poropat.

E se ancora non fosse abbastanza, e qualora foste interessati, dalle nove di oggi e fino al due di novembre, anche Bride of the Swamp God (Aculeo & Amunet) è disponibile in scarico gratis.

Perché è Halloween.

Ricapitolando
Bride of the Swamp God: 30/10 – 2/11
Milano Doppleganger: 30/10 – 1/11
Vento di Cambiamento: 31/10 – 2/11
I Giochi di Cthulhu: 30/10-2/11


2 commenti

Qualcosa su Jack

Domenica prima di Halloween, vi segnalo una lettura diversa dal solito.

Il blog Radjack – che è poi gestito da mio fratello* che ha l’hobby della ripperologia** – ha appena pubblicato un lungo articolo su uno degli aspetti meno noti della vicenda di Jack lo Squartatore.

Fonti non verificate, affermano che la quarta vittima di Jack the Ripper conoscesse l’identità dell’omicida di Whitechapel.
L’articolo è lungo, corredato da mappe interattive e altre amenità.
E solleva un paio di interessanti domande.
Buttateci un occhio, e buona domenica.
————————————————————–
* Sì, questo è uno squallido atto di nepotismo. Segnalatelo ai vostri contatti su Facebook.
** Non ho mai detto che noi si fosse una famiglia banale.