strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


9 commenti

Sinistrato

Ho ripensato a Sinistrato, la notte scorsa, mentre guardavo le imagini del rogo di Notre Dame e leggevo con crescente senso di disorientamento e di sconforto i commenti e gli status postati da alcuni nostri connazionali riguardo alla catastrofe di Parigi.

Sinistrato era il gatto di mia mamma, che lei aveva adottato da bambina, dopo averlo trovato che vagava fra le macerie della chiesa del Sacro Cuore, a un isolato da dove abitava. Il Sacro Cuore era stato colpito in pieno da una bomba alleata, e della struttura neogotica della chiesa era rimasto un pezzo della facciata. Ci vagabondavano i randagi, gatti o bambini che fossero. Era il 1944.

La mia mamma ci si sposò, nella chiesa del Sacro Cuore, nel 1965.
L’avevano ricostruita.

Read morest