strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


1 Commento

Canarini del minatore

Scoperti mentre facevo una ricerca online per le storie di Manly Wade Wellman basate sul folklore degli Appalachi, i Canary in the Coalmine sono una band originaria della Florida, che per il momento ha un solo album all’attivo, e una lunga gavetta nel circuito live della provincia americana.

CanaryCoalmine1

Il loro è il genere di musica che viene spesso schedato come “Americana” – ma le radici folk, i riferimenti alla musica degli Appalachi, i richiami country, e una serie di elementi blues e qualche spruzzo di cajun rendono la miscela decisamente piacevole1.
Per quel che mi riguarda, ovviamente.

Perciò – Canary in the Coalmine, con Leaving Tonight.

… e per chi volesse il bis… Continua a leggere


9 commenti

Leggere ad Halloween: Old Nathan, di David Drake

English: David Drake.

David Drake. (Photo credit: Wikipedia)

Si avvicina Halloween, perché non suggerire qualche buona lettura orrifica e interessante per quest’occasione?
Quattro libri, uno alla settimana mentre la Notte delle Streghe si avvicina.

Ho parlato in passato di David Drake, decano della fantascienza militare, pilastro dell’indipendente Baen Books, storico, autore che in tanti anni non mi ha mai rifilato un bidone.

Old Nathan è un titolo apparentemente atipico – un colonial gothic, lo chiamerebbero oggi, dichiaratamente ispirato all’opera del grande Manly Wade Wellman.
Ma non dimentichiamoci che Drake esordì come autore lovecraftiano, ed ha una lunga frequentazione della narrativa sovrannaturale e del fantasy. Semplicemente, è diventato famoso per altro.

681292Di cosa parla, Old Nathan?
Sono passati alcuni anni dalla Guerra d’Indipendenza americana. Gli Stati Uniti sono ancora una striscia di fragile civiltà sul margine di un continente sconosciuto. E nei boschi, fra i campi e le colline, si agitano creature oscure.
Old Nathan è la persona da chiamare quando l’oscurità si avvicina troppo.
Dicono che abbia venduto l’anima al diavolo, Nathan, e che sappia parlare con gli animali.
Che veda i fantasmi e conversi son gli spiriti naturali.
È strano, Nathan.
È un cunning man, una sorta di fattucchiere.
È avido – i suoi servizi vi costeranno cari.
Ma nessuno ha mai detto che debba esservi simpatico.

Il volume Baen – con una splendida copertina di Elmore – raccoglie 5 storie concatenate che vedono lo strano praticone di Drake alle prese con minacce sovrannaturali insolite e crudeli.
Non è propriamente horror, non è propriamente fantasy.
È una narrativa nostalgica e inquietante, adattissima all’autunno che avanza.

Ah, già – e c’è di più.
Lo potete trovare gratis su Kindle, e sulla Baen Free Library.

Buona lettura.


4 commenti

Roba da uomini

Pezzo notturno per il piano bar del fantastico.
C’era una richiesta per Manly Wade Wellman,.
E chi sono io per non dare spazio a uno che si chiama Manly?

Wellman è uno dei cosiddetti autori “minori” della Weird Tales Generation.
Il che vuol dire ben poco – considerando che i minori e i “giovani” autori pulp sonoc omunque un contingente agguerritissimo.

Come Henry Kuttner, E. Hoffman-Price, il “giovane” Robert Bloch, Wellman fu sempre un solido, affidabile secondo violino nell’orchestra di Weird Tales.
Come i suoi compagni del secondo girone, era un narratore molto più sofisticato di quanto non si sarebbe portati a pensare.

Continua a leggere


26 commenti

Orgoglio Cro-Magnon

Circola da un po’ di tempo questa faccenda che i Neanderthaliani erano buoni, simpatici, in armonia con la natura, eco-sostenibili, in contatto con la loro anima femminile e magari anche telepatici, e poi sono arrivati quei brutaloni grezzi e volgari dei nostri diretti antenati H. sapiens, e se li sono mangiati.
E buoni che erano.

Si tratta certamente di una visione romantica, che ci scarica addosso un bel fardello di sensi di colpa (come se non ne avessimo abbastanza) sulla base dell’ipotesi che poiché si sono estinti, fossero migliori di noi.

Grazie al cielo non è sempre stato così.
E grazie al cielo esiste la Paizo.

Continua a leggere