strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


10 commenti

Progetti per il futuro: rimettere in piedi l’orto

Stavo riordinando uno degli scaffali dei libri, qui in casa, stamani, e mi sono trovato a sfogliare Il Tuo Orto per Negati, che sarebbe poi la guida “for Dummies” su come impiantare e condurre un piccolo orto. Ne ho parlato con mio fratello ed abbiamo deciso che con l’autunno cominceremo le operazioni per impiantare un orto come si deve.

Avevamo un orticello da diporto, che avevo messo in piedi appena trasferito qui in Astigianistan, soprattutto per trovare qualcosa da fare quando era stato evidente che questo territorio era moribondo e non offriva assolutamente nulla. Speravo anche che occuparsi di un orticello potesse aiutare mio padre a sfuggire al campo gravitazionale della depressione. Sbagliavo.
Piantai prevalentemente erbe aromatiche e poi cipolle, aglio e insalata. Per un po’ riuscii a portarlo avanti, ma poi con i problemi di salute di mio padre divenne troppo impegnativo – c’era altro da fare, e più urgente.

Ora però possiamo metterci al lavoro e provare a fare qualcosa di serio.
Abbiamo un fazzoletto di giardino, qualcosa come sedici metri quadri di prato, con un vecchio ciliegio, qui davanti a casa. Ora cercheremo di metterlo a frutto.

Continua a leggere