strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


5 commenti

L’anello mancante

La vita è zeppa di sorprese.
Del tipo – stai cercando diripristinare un vecchio hard disk rimovibile per stoccarci sopra un po’ di film e di musica da portarti in giro, e sopra ci scopri una cartella con vecchie presentazioni in power-point, raccolte di articoli accademici altrui, e una specie di breve saggio su storia, paleontologia, avventura e cinema.

mondo perduto cover smallDentro c’è un po’ di tutto.
Un ricco sfaccendato a caccia di una lucertola gigante.
Due ex lottatori di wrestling al lavoro su una bella storia romantica.
Pescatori e insegnanti di provincia sulle tracce del più bel pesce mai visto.
L’Anello Mancante.
Il ratto-scimmia sumatrese.
Charlton Heston e Osama bin Laden.
E tutti i primati di Hollywood (o comunque una buona selezione).

Vi compaiono personaggi che ho già descritto e raccontato in Avventurieri sul Crocevia del Mondo e Avventurieri alle Porte del Tempo – e questo breve testo, di circa 7000 parole, pare quasi l’anello mancante fra quei due ebook.
E c’è un intero capitolo ruota attorno a due venti che, a distanzadi quindici anni, si verificarono alla vigilia di Natale.

Ora, sono occasioni che bisogna cogliere.
E quindi, via, ripulito il file, aggiunti un paio di capitoli, consultati i compagni di cella nel Blocco C della Blogsfera per inventarsi un titolo.
Poi si disegna una copertina, sicodifica il tutto, e si passa la palla ad Amazon.
E subito gli gnomi del signor Bezos si mettono a validare il file – nonostante sia quasi Natale.

Avventurieri del Mondo Perduto uscirà probabilmente per il 23.
È un libricino di 9000 parole, con un prezzo abbastanza ridotto.
Questo è solo un annuncio.
Strane cose si trovano abbandonate sui vecchi hard disk.