strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


14 commenti

Purtroppo

Mi fa piacere, fa molto piacere, scoprire – grazie a una foto scattata al volo da un amico – di essere stato citato in un testo che offre una panoramica sullo stato del fantastico italiano. Sono piccole soddisfazioni che contano.

Certo, il paragrafo in cui vengo citato si apre con Purtroppo, il che se vogliamo è anche abbastanza comprensibile, però a leggere così si direbbe che alla lunga io sia bravino. E mi viene riconosciuto il fatto di essere un esperto di letteratura fantastica, che è molto di più di quanto non accada normalmente.
Gloriosi risultati di una gioventù buttata.

Ci sarebbe molto da dire sulla piccola editoria e sull’editoria digitale, ma non qui, non oggi.
Per ora mi godo questa piccola ma piacevole riconoscimento – arrivato proprio quando ho deciso di non scrivere più narrativa in italiano, per lo meno non a mio nome. Ironico, a modo suo.