strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


Lascia un commento

Mondo Purpureo

No, non è una strana reminiscenza di Jack Williamson.

Nel martellamento mediatico relativo alle recentemente conclusesi elezioni presidenziali negli Stati Uniti, si è fatto un gran parlare di stati Blu (Repubblicani) e stati Rossi (Democratici) nel descrivere la ripartizione dei voti fra i due candidati.

Ma gli stati sono composti di persone, ed a rendere uno stato blu anziché rosso (o viceversa) basta a volta un solo voto.

Si tratta di mappe e dati – due elementi fortemente legati al mio lavoro.

Copio quindi con piacere dal blog di Stuart Langridge una mappa sulla quale i colori di ciascuno stato rappresentano la proporzione di voti blu e voti rossi.
Quanti hanno votato democratico, quanti repubblicano?
Il risultato è curioso – confrontatelo con le mappe pubblicate oggi da qualsiasi quotidiano o presentate in TV in ogni telegiornale.

https://i0.wp.com/www.kryogenix.org/days/wp-content/uploads/2008/11/us_2008_purple_map.png

Le mappe sono potenti.
Le mappe sono strumenti di potere.