strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


Lascia un commento

Estremamente pericoloso

Highly_Dangerous-423400476-large

Secondo la stampa dell’epoca, Highly Dangerous, diretto da Roy Ward Baker, era una pellicola con la quale l’ormai “appassita” Margaret Lockwood tentava di ridare vita alla sua carriera.
Dopotutto era il 1950, e la Lockwood era un’attempata trentaquattrenne.
Certe cose non sono cambiate, con gli anni, evidentemente.

La realtà è leggermente diversa – se davvero Margaret Lockwood stava tentando di ravvivare la propria carriera, era perché dopo il successo di The Wicked Lady, nel 1945, le venivano solo più offerte parti da donna perversa e manipolatrice, da algida seduttrice e crudele fedifraga, da donna perduta.
E a lei sarebbe piaciuto fare qualcosa di diverso.
Quindi fece Highly Dangerous ( e sì, prima che me lo facciate notare, è un titolo abbastanza fasullo – ma forse no, abbiate pazienza).

Oh, e non badate a quella orrenda tagline – Her arms were made for love… her lips were made for lies!
Sciocchezze.

Continua a leggere